Le 10 novità più interessanti di EICMA 2015 [FOTO]

Le migliori novità di EICMA 2015: quali sono le migliori nuove moto e scooter esposti al Salone di Milano? Scopriamo le più belle moto nel nostro articolo.

da , il

    Arrivata la fine della kermesse milanese EICMA 2015 c’è ovviamente da aprire tutto un paragrafo postumo su quali siano le moto migliori. Bene, noi siamo interessati proprio a capire quali siano state le 10 novità migliori di questo appuntamento, quelle che hanno suscitato il maggior interesse e l’innata curiosità del pubblico di appassionati.

    Yamaha MWT-9

    Come non cominciare con un esemplare di moto a…tre ruote? Ebbene Yamaha MWT-9 è sicuramente tra le proposte più interessanti di questo EICMA 2015, se non altro perchè con la ruota anteriore sdoppiata potrebbe aprire un segmento di mercato nettamente differente rispetto a quello degli scooter a tre ruote.

    Ducati Monster 1200 R

    Parliamo della Ducati Monster più potente mai costruita, mica poco! La casa di Borgo Panigale ha lasciato ammirare la Monster 1200 R, esemplare di “mostro” con ben 160 cavalli scalpitanti e che si distingue per un’impostazione più racing grazie a linee leggermente più appuntite come quelle del codino.

    KTM 1290 Super Duke GT

    Nel misto tra incredulità e realtà tutti i fan del brand austriaco KTM hanno potuto ammirare quella che è la reinterpretazione in chiave turistica della hyper-naked 1290 Super Duke: la KTM 1290 Super Duke GT. Diversi gli accorgimenti che fanno di questa GT una moto meno votata alle spericolate acrobazie ed alla guida assassina, seppur i due modelli condividano lo stesso motore bicilindrico a V.

    Ducati XDiavel

    Un po’ tourer un po’ dragster è la nuova Ducati XDiavel che i riflettoi di EICMA 2015 hanno illuminato per il pubblico. Dedicata a tutti gli appassionati che non vogliono rinunciare alla cattiveria di una moto che fa dello stracciare le gomme il suo pane quotidiano, ma che vogliono sfruttare questa caratteristica a lungo raggio. Una differenza su tutte rispetto al modello che già è presente sul mercato è sicuramente la trasmissione finale, che in questa declinazione diventa a cinghia e non più a catena, così da ridurre la richiesta di manutenzione.

    Ducati 959 Panigale

    Seppure più piccola della 1299 ma più grande della 899 la nuova Ducati 959 Panigale ha le carte in regola per dire la sua tra i cordoli. MAturata direttamente dalla 899, dalla quale attinge a mani basse per gran parte delle componentistica, spinge l’asticella delle prestazioni leggermente più in alto, con un motore rivisto per offrire corposità a tuti i regimi. Curioso lo scarico a doppia canna sovrapposta laterale…

    Honda CRF1000L Africa Twin

    Salto dallo sgabello per tutti gli amanti delle Honda di un tempo, perchè Africa Twin è un nome che rievoca una leggenda. Honda ha deciso di riproporre la maxienduro aggiornata nei contenuti rispetto al passato – ovviamente – e con sistemi elettronici di ausilio alla guida. Sarà il caso di partire per un viaggio nel deserto? Chissà!

    Yamaha MT-10

    Ammiraglia del listino MT, sigle che il brand dei tre diapason riserva alle naked di punta, è la Yamaha MT-10. Motore cresciuto rispetto alla MT-09 così come le ciclistica è più raffinata e l’elettronica nettamente più evoluta, per permettere a tutti i clienti sia di divertirsi quanto di viaggiare felici e comodi sulla sella.

    Suzuki GSX-R 1000

    Si propone come la Suzuki GSX-R 1000 più potente mai costruita il concept esposto allo stand della casa di Hamamatsu, poichè riesce a sfruttare innovazioni non da poco in merito alla meccanica, come la fasatura variabile dell’aspirazione ed iniettori secondari per atomizzare meglio il combustibile soprattutto agli alti regimi.

    Yamaha MT-03

    Condivide con una moto uscita di produzione qualche anno fa, ma le similitudini finiscono qui. Nuova Yamaha MT-03 si propone come entry level della famiglia naked dei tre diapason, con una ciclitica semplice ma ad ogni modo adatta all’utilizzo previsto per questa moto, quindi città e qualche gitarella fuoriporta.

    Triumph Bonneville

    Novità in casa Triumph all’EICMA 2015, poichè ad Hinckley hanno deciso di rinnovare la gamma Bonneville per offrire ai clienti uno stile retrò reinterpretato in chiave moderna. Alcuni particolari fanno la differenza, come i fari a LED e la strumentazione con display LCD, oltre che presa USB di ricarica.