Salone di Parigi 2016

Le 10 nuove berline più attese del 2016, la classifica delle migliori

Le 10 nuove berline più attese del 2016, la classifica delle migliori
da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2016, Auto nuove, Berline, Classifiche auto
Ultimo aggiornamento: Domenica 27/12/2015 12:10

    Volvo S90 2016

    La categoria delle berline è molto ampia e comprende sia le “medie”, particolarmente apprezzate dalle piccole famiglie e da coloro che vogliono un’auto utilizzabile tutti i giorni ma sfruttabile senza problemi pure nei lunghi viaggi, che le grandi a tre volumi, quest’ultime apprezzate dalla categoria dei rappresentanti o comunque da automobilisti che percorrono diversi chilometri in autostrada e cercano quindi vetture rilassanti alla guida ma che sappiano offrire un pò di brio nel momento del bisogno. Nel corso del prossimo anno tanti i modelli in arrivo, tra i più attesi (oltre alla tanto aspettata Alfa Romeo Giulia) figura anche la variante a cinque porte della Fiat Tipo e le nuove Mercedes Classe E e BMW Serie 5. Andiamo a scoprirle tutte una ad una.

    Alfa Romeo Giulia

    L’Alfa Romeo Giulia si fa aspettare. In molti speravano fece il suo debutto nel corso del 2015, invece la berlina tre volumi del Biscione che riporta al presente un nome storico per la Casa di Arese farà il suo arrivo nelle concessionarie durante il 2016. Gli alfisti dovranno attendere ancora qualche mese quindi per rivedere il ritorno della trazione posteriore che i veri alfisti avevano salutati già da un pezzo. Sotto il cofano solo motori turbo con potenze da 152 cavalli a 284 cavalli per le versioni tranquille, alle quali più avanti si aggiungerà la Quadrifoglio da 510 cavalli. Il prezzo sarà circa di 28 mila euro.

    BMW Serie 5

    Entro la fine del 2016 farà il suo debutto la nuova generazione della BMW Serie 5. Attualmente è nelle fasi finali della progettazione, sono stati beccati infatti diversi prototipi camuffati durante i test su strada necessari per la messa a punto. Il pianale sarà interamente nuovo e consentirà un risparmio di peso, unito ad una migliore dinamica di guida. Tra le varie motorizzazioni a listino, non mancherà una variante ibrida per diminuire i consumi e le emissioni di anidride carbonica. Tante le tecnologie “prese in prestito” dalla sorella maggiore Serie 7, tra queste l’iDrive di ultima generazione con controlli gestuali e la chiave con display per il parcheggio remoto. Prezzi a partire da circa 45.000 euro.

    Fiat Tipo 5p

    Fiat Tipo 2016

    Al Salone di Ginevra 2016 tanta attenzione sarà rivolta alla presentazione della Fiat Tipo nella variante 5 porte, versione destinata a sostituire la Bravo. Fino alle porte anteriori sarà uguale alla variante a tre volumi, la differenza sarà dietro dove vi sarà un ampio portellone che chiuderà su montanti non troppo massicci, mentre i fanali saranno orizzontali. L’abitacolo resterà spazioso anche per cinque persone, non vi saranno differenze sulla dotazione di serie. Identici anche i propulsori, prezzi a partire da circa 14.000 euro.

    Kia Optima

    Con il 2016 fa il suo debutto nel mercato italiano la Kia Optima, berlina di grandi dimensioni del marchio coreano (è lunga 4 metri e 86 centimetri). Nel nostro paese sarà prevista solamente con il 1.7 turbodiesel da 141 cavalli, al quale sarà possibile abbinare un cambio manuale oppure un robotizzato doppia frizione a sette rapporti. Entro la fine dell’anno arriverà anche in variante familiare ed ibrida. Prezzi a partire da circa 29.000 euro.

    Mercedes Classe E

    Mercedes Classe E 2016 rendering

    Attesa per aprile la nuova generazione della grande berlina del Marchio della Stella. La Mercedes Classe E 2016 si riconoscerà per le linee della carrozzeria simili a quelle della sorella minore Classe C e sarà realizzata su di un pianale tutto nuovo. In alcune versioni vi sarà una riduzione di peso di 100 kg rispetto alla generazione precedente. Tante le novità sul fronte delle motorizzazioni che vedrà l’introduzione di una nuova famiglia di propulsori modulari con cilindrata unitaria di 0.5 litri: tra questi pure un 1.5 a tre cilindri. Prezzi a partire da circa 45.000 euro.

    Renault Mégane

    Anno di rinnovamento anche da parte del Costruttore d’Oltralpe che porta al debutto la quarta edizione della sua berlina media. La nuova Renault Mégane sarà più lunga di 6 centimetri rispetto alla generazione che va a sostituire, più larga di 5 e più bassa di 2.5 centimetri. Tanti i tratti della carrozzeria in comune con la nuova Talisman, nel complesso si segnala uno stile più filante e dinamico. Il cruscotto sarà dominato dallo schermo centrale da 8.7 pollici collocato in verticale, dal quale sarà possibile comandare quasi tutta l’elettronica di bordo. Tutte turbocompresse le motorizzazioni, con potenze da 101 a 205 cavalli. Prezzi a partire da 18.650 euro.

    Subaru Impreza

    Subaru Impreza 2016

    Non ancora confermato l’arrivo sul mercato italiano, ma entro dicembre 2016 dovrebbe fare il suo debutto la nuova generazione della Subaru Impreza spinta da motori turbo da 1.6 litri a benzina e 2.0 litri a gasolio. Arriverà anche una variante ibrida a benzina. Esteticamente tanti i richiami al prototipo svelato all’ultimo Salone di Tokyo. Prezzi a partire da 20.000 euro.

    Toyota Prius

    Toyota Prius 2016

    A marzo arriva la nuova generazione della Toyota Prius. La quarta generazione della ibrida più venduta al mondo migliora sotto ogni punto di vista: basata sulla nuova piattaforma modulare, sarà più leggera e più rigida della precedente e garantirà consumi inferiori del 18%. Il pacco batterie al nickel metallo-idruro trova posto sotto il divano e consente quindi di aumentare la capacità di carico da 443 a 502 litri. L’efficienza del sistema composto dal motore termico a benzina da 1.8 litri di cilindrata e 98 cavalli di potenza abbinato al motore elettrico da 72 cavalli è davvero elevata e garantisce consumi superiori ai 30 chilometri con un litro. Arriverà pure una versione con motore elettrico sull’asse posteriore. Prezzi a partire da circa 28.000 euro.

    Volkswagen Golf GTI Clubsport

    Anche gli sportivi avranno pane per i loro denti nel 2016. Infatti a febbraio inizieranno le consegne della Volkswagen Golf GTI Clubsport, variante che festeggia i 40 anni della sigla GTI. Sotto il cofano lo stesso 2.0 TSI della GTI standard, rispetto alla quale si differenzia per la potenza di 265 cavalli, aumentabile a 290 con l’overboost per 10 secondi. Esternamente troviamo un pacchetto estetico specifico studiato per migliorare l’aerodinamica e quindi la tenuta ad alte velocità. Prezzo a partire da circa 35.000 euro.

    Volvo S90

    La Volvo S90 ha tutte le carte in regola per dare filo da torcere alle rivali tedesche nel segmento E: estetica filante con frontale simile a quello del nuovo XC90 (bellissimi i gruppi ottici a LED), dotazioni tecnologiche d’avanguardia, motori potenti con consumi ridotti e finiture curate nell’abitacolo comodo anche per cinque persone. Innovativo il sistema Volvo Power Pulse, che migliora la risposta del turbo ai bassi regimi grazie all’aria immagazzinata in un serbatoio supplementare, che si ricarica di continuo ricorrendo a quella presente nel scatola d’aspirazione e viene poi introdotta nei condotti di scarico per attivare più in fretta il turbocompressore a geometria variabile. Prezzi a partire da circa 50.000 euro.

    1331

    Salone di Parigi 2016

    ARTICOLI CORRELATI