Le 100 automobili peggiori di sempre, ecco la classifica

Le 100 automobili peggiori di sempre, ecco la classifica

Stilare una classifica delle auto più brutte di sempre potrebbe essere molto difficile

da in Classifiche auto, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Quali sono le auto più brutte di sempre? Sicuramente tutti gli amanti delle quattro ruote si sono fatti questa domanda almeno una volta nella loro vita. Stilare una classifica potrebbe però risultare molto difficile perchè alcune auto non si ricordano nemmeno e magari proprio perchè considerate brutte sono state dimenticate prima possibile. Ecco allora che ci ha pensato InsideLine che ha comunicato la sua graduatoria delle 100 automobili peggiori di sempre.

    In questa speciale e originale gara all’ultimo posto troviamo la Pontiac Solstice del 2006, mentre al 99° si è piazzata la Fiat 124 Sport Coupé del 1967. La Ariel Atom è al 94° posto, mentre all’89° troviamo la Ferrari 612 Scaglietti a causa della sua bruttezza, nonostante i motori. Da segnalare che in posizione 84 si trova la Jaguar X-Type del 2011 ed è invece 66° la Smart Fortwo del 2008. Un’altra Ferrari, la Dino308 GT4 del 1973, è finita in 57° posizione, dietro alla Ford Gran Torino Elite del 1974 alla Maserati Biturbo del 1981. 49° è invece la Saab 9-7X del 2006 e 42° la Dodge Caliber SRT-4 del 2006. E quali sono le prime 10 automobili più brutte? Ecco la top ten.

    Decimo posto per la Oldsmobile Cutlass Supreme Diesel del 1979, al nono troviamo la Trabant del 1957, una vettura due cilindri, due tempi disastrosa che rimase in produzione anche dopo la caduta del muro di Berlino. In ottava posizione c’è la Cadillac Cimarron del 1982 che rappresentava il tentativo di competere con BMW con una versione ristrutturata del quattro cilindri Chevrolet Cavalier. Un’operazione che costò caro a Cadillac, ma poteva andare anche peggio. Al settimo posto si trova la Edsel Corsair del 1958 con la quale Ford puntò una nicchia di mercato, ma alla fine fu un flop.

    Al sesto c’è la Saturn Ion del 2003 con una carrozzeria in plastica, che è considerata tra le auto peggiori del ventunesimo secolo.

    Quinta in classifica è la Chevrolet Vega 1971 con un motore che non poteva contenere l’olio, una macchina costruita male, quella che ha spinto gli americani a comprare Toyota e Honda. Al quarto c’è la Yugo del 1987, la versione serba della Fiat 127. terza la BMW Isetta del 1955, seconda la Ford Mustang II 1974 che ha fatto rabbrividire tutti gli amanti della Mustang, mentre al primo posto troviamo la Pontiac Aztek del 2001, con un design esterno che rappresenta la sua caratteristica migliore ed è tutto dire, è la vettura peggiore di tutti i tempi. Innegabile la sua bruttezza assoluta.

    454

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Classifiche autoMondo auto
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI