Le 5 Auto a GPL più convenienti ed economiche, la classifica [FOTO e VIDEO]

Le 5 Auto a GPL più convenienti ed economiche, la classifica [FOTO e VIDEO]

Abbiamo stilato la classifica delle cinque auto a GPL 2017 più convenienti ed economiche sul mercato, ma abbiamo aggiunto anche delle altre vetture che possono sorprendervi. Tutti i prezzi.

da in Auto 2017, Auto GPL, Auto nuove, Bifuel, Classifiche auto, Dacia Lodgy, Dacia Sandero, Fiat Panda, Ford Fiesta, Renault Clio, Video Auto
Ultimo aggiornamento:

    Le 5 auto a GPL più convenienti ed economiche sul mercato in questo momento sono loro: Renault Clio, Ford Fiesta, Fiat Panda, Dacia Lodgy e Dacia Sandero. Nella nostra classifica abbia introdotto questi modelli poiché rappresentano il giusto compromesso tra il prezzo d’acquisto, la funzionalità e il consumo effettivo di carburante. Per lo più le auto a GPL 2017 rappresentate sono delle utilitarie, con l’eccezione di una citycar tutto fare come la Fiat Panda e soprattutto la Dacia Lodgy, una multispazio ideale per una numerosa famiglia che costa solamente 11.900 euro. Nel nostro articolo metteremo anche delle vetture fuori classifica per ragioni di prezzo e non solo, ma che potrebbero rappresentare un’alternativa per chi cerca anche altro oltre al risparmio puro. Ecco a voi tutte le offerte del 2017.

    Le automobili a Gpl sono quei veicoli che rientrano nella categorie dei “bi-fuel“, ovvero quelli che hanno la possibilità di funzionare con due tipi di alimentazione, quindi benzina e Gpl. Il Gpl sarebbe l’abbreviazione di Gas-propano-liquido, ed è appunto una miscela di idrocarburi derivanti dal petrolio, in cui l’ingrediente principale è il propano, ovviamente in stato liquido.

    Vantaggi della tecnologia a Gpl

    Il primo vantaggio che si può notare è il costo del rifornimento. Infatti il prezzo per il Gpl è decisamente inferiore a quello di qualsiasi altro carburante che sia benzina, gasolio e addirittura del metano, il Gpl risulta il più economico sul mercato. Le automobili a GPL sono mezzi di trasporto dal mantenimento per chilometro molto conveniente, anche perché si può arrivare ad avere un’autonomia corrispondente alla metà di un analogo modello alimentato esclusivamente a benzina. Questi veicoli sono una soluzione davvero interessante anche per chi viaggia tanto e fa molti chilometri, ma vuole risparmiare sul costo dei carburanti e non solo.

    Un secondo vantaggio lo avremo per quei guidatori che sono attenti all’impatto ambientale, infatti questa tipologia di automobile è tra le più sensibili alle tematiche verdi e alla salvaguardia del Pianeta. Queste vetture sono ecologiche, in quanto nella creazione di questo carburante vengono separati dal petrolio sia il piombo che il benzene, che rientrano tra le sostanze più inquinanti e nocive che sono invece presenti negli altri carburanti di origine fossile. E’ stimato inoltre che i veicoli di questo tipo emettano tra il 20% e il 30% in meno di polveri sottili (PM10) e il 50% di anidride carbonica (CO2) rispetto ai corrispettivi veicoli alimentati unicamente a benzina.

    I veicoli a GPL beneficiano in alcune province italiane della riduzione dell’IPT, l’Imposta Provinciale di Trascrizione che si paga al momento dell’immatricolazione, e dell’importo del bollo auto.

    Svantaggi della tecnologia a Gpl

    Il primo è la resa chilometrica, infatti come detto, con un litro di gas propano liquido si percorre circa il 1/4 di strada in meno di quanta se ne percorre con un litro di benzina. Il secondo dato negativo che si può riscontrare è quello delle prestazioni, infatti un veicolo alimentano a Gpl fa registrare un decadimento delle performance costante e consistente rispetto ad un’automobile di pari massa e cilindrata, e questo si nota specialmente nell’accelerazione, che risulta davvero mortificata.

    Un’altro punto negativo è importante è quello della manutenzione di questi impianti Gpl (specie se si ha la bombola a bordo), infatti può capitare molto spesso che ci siano delle fuoriuscite pericolose, in quanto la natura del Gpl ha una densità superiore a quella dell’aria, e il gas fuoriuscito non si disperderebbe nell’aria ma andrebbe a formare delle “sacche” che, potrebbero portare a un forte rischio di incendi. Per questo motivo è stato impossibile per un possessore di auto a Gpl sostare in un parcheggio sotterraneo. Almeno fino al 03 Dicembre 2002 con l’entrata in vigore del Decreto 22 novembre 2002 del Ministero dell’Interno, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.283 del 3 dicembre 2002, gli autoveicoli a GPL che montano un impianto dotato di sicurezza conforme al regolamento ECE/ONU 67-01, possono parcheggiare al primo piano interrato delle autorimesse, anche se organizzate su più piani interrati.

    Ultimo posto della nostra classifica per la Renault Clio Turbo GPL, per l’auto straniera più venduta in Italia. La piccola francese è una vettura molto amata nel nostro Paese e recentemente è stata aggiornata con un restyling che non ne ha stravolto le forme, ma l’ha aggiornata con piccoli particolari che la rendono più moderna. Il propulsore che monta la Renault Clio è il 0.9 TCe da 90 cavalli, che offre discrete prestazioni e bassi consumi. Il prezzo di partenza è di 15.350 euro.

    Quarto posto della nostra classifica per la Ford Fiesta, la piccola del brand americano-tedesco che nel corso del 2017 vedrà l’arrivo di una nuova generazione. La hatchback Fiesta viene proposta con un motore da un 1.4 lietri e potente di 95 cavalli, sufficienti a soddisfare tutte le esigenze cittadine e qualche uscita fuori porta, ma sfrutta l’alimentazione GPL per abbattere i costi di esercizio. Prezzi di acquisto che partono da 14.250 euro.

    3. Fiat Panda Easy Power

    La Fiat propone un modello assolutamente economico e interessante della sua best-seller la Fiat Panda, uscita nel 2012, adesso sul mercato con l’etichetta di Fiat Panda Easy Power. L’utilitaria del Lingotto è una Bi-Fuel alimentata a benzina e chiaramente a Gpl. Molto pratica e funzionale, la Panda con motore 1.2 litri da 69 cavalli registra livelli di CO2 pari a 107 g/Km per un consumo nel ciclo combinato di 6,3 litri ogni 100 km percorsi, dati assolutamente in linea con il risparmio e con un impatto decisamente eco sostenibile.

    L’autonomia di questa vettura è il pezzo forte infatti dispone di un serbatoio da 30,5 litri, che raggiunge un risultato notevole in quanto in ciclo combinato è possibile avere a disposizione con un pieno di Gpl 350 chilometri di autonomia che passano ad oltre 1.300 se si converte all’alimentazione a benzina. Per avere questa cinque porte torinese di devono sborsare 14.050 euro.

    2. Dacia Lodgy

    Al secondo posto si posiziona la Dacia Lodgyche propone la sua multispazio alimentata a Gpl ad un prezzo di 11.600 Euro per la Ambiance 5 posti, che comunque offre tutto quanto serve per una grande famiglia. Il motore della Lodgy è un 1.6 litri da 102 cavalli. L’aspetto esterno è voluminoso, mentre il suo abitacolo è così spazioso da ospitare comodamente 5 adulti. Grazie all’alta praticità e ai dettagli essenziali, la Lodgy è grande compromesso per chi cerca una multispazio sicura, confortevole e funzionale.

    1. Dacia Sandero

    Al primo posto tra le offerte delle auto a Gpl più economiche e convenienti c’è sicuramente la Dacia Sandero, la compatta rumena del gruppo Renault. E’ il miglior compromesso tra prezzo, prestazioni, confort e abitabilità infatti potrebbe tranquillamente risiedere nel gruppo C. La versione Gpl della Dacia Sandero è il 0.9 litri da 90 cavalli, totalmente eco sostenibile con una riduzione delle emissioni di CO2, senza intaccare minimamente la potenza del motore, che rimane brillante ad ogni regime. Le dimensioni generose sono davvero il punto chiave di questa vettura, specie nell’ampio bagagliaio da 320 litri di capienza massima, che possono arrivare a 1200 grazie ai sedili posteriori completamente ribaltabili. Il prezzo per questa cinque porte di Dacia è di 9.850 euro.

    Fuori classifica: Alfa Romeo Giulietta

    Fuori dalla classifica delle più economiche c’è l’Alfa Romeo Giulietta, ma che merita una citazione in quanto abbina la motorizzazione Turbo all’alimentazione a Gpl, ed è fatta per chi vuole risparmiare ma non rinuncia a delle prestazioni significative, infatti i 120 cavalli di potenza sviluppano 206 Nm, che raggiungono la velocità massima di 195 km/h. Il sistema Alfa Romeo D.N.A. consente di adattare la personalità della vettura alle esigenze del guidatore, scegliendo tra tre modalità di guida (sportiva Dynamic, Normal, All Weather per ogni condizione climitica); il sistema Start&Stop rappresenta un ulteriore elemento di risparmio e riduzione dei consumi, spegnendo il motore quando non necessario. Il motore è il 1.4 TB Turbo/GPL da 120 cavalli di potenza ed ha un prezzo di 25.200 Euro.

    Lancia Ypsilon Ecochic Gpl

    Anche la Citycar di Lancia non rientra nella speciale classifica delle auto più economiche sul mercato, ma senz’altro merita una nota in quanto è una delle più cool e interessanti vetture che si possono acquistare. La carrozzeria a cinque porte è caratterizzata dal frontale con presa d’aria a scudo. Anche gli interni sono accoglienti e spaziosi, ideali per quattro persone, grazie a una posizione guida migliorata; i sedili posteriori sono ribaltabili in caso di necessità di ulteriore spazio, così da raggiungere, insieme al bagagliaio, un volume massimo di 792 litri. Il motore è il 1.2 ecochic da 69 cavalli di potenza e la velocità massima di 163 chilometri orari. Il serbatoio con capienza da 30,5 litri offre un’autonomia media di ben 300 km. L’offerta Lancia parte da 15.100 Euro. Nell’allestimento Elefantino la vettura offre di serie anche il climatizzatore manuale e radio.

    Ford Focus

    Un’altra vettura che merita l’attenzione è la Ford Focus, infatti per chi è fan del marchio e di questo modello potrà scegliere proprio questa berlina con la doppia alimentazione benzina e Gpl. Il motore è un quattro cilindri da 1,6 litri e da 120 cavalli. La velocità massima, raggiunta con grande fluidità, è di 187 km/h a fronte di un consumo nel ciclo combinato di 6,3 litri ogni 100 chilometri percorsi. Le emissioni sono di 103 g/km di CO2. Ad osservarla bene, la Ford Focus a GPL presenta un design dinamico ed elegante, ricco di elementi funzionali e utili, risultando decisamente bella. Il prezzo per portarla a casa è di 20.250 euro.

    1721

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2017Auto GPLAuto nuoveBifuelClassifiche autoDacia LodgyDacia SanderoFiat PandaFord FiestaRenault ClioVideo Auto
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI