Salone di Parigi 2016

Le 5 nuove citycar più attese del 2016, la classifica delle migliori

Le 5 nuove citycar più attese del 2016, la classifica delle migliori
da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2015, Auto nuove, City car, Classifiche auto
Ultimo aggiornamento: Martedì 23/02/2016 20:52

    La categoria delle city car è una di quelle che resta più o meno costante nelle vendite nelle grandi città, poiché questa tipologia di vettura è adatta alle metropoli grazie alle dimensioni ridotte e risulta molto pratica quindi per coloro che devono spostarsi nei centri cittadini. In questo articolo andiamo a mostrarvi le 5 citycar più attese per il 2016 che sta per iniziare. Finalmente potrebbe fare il suo debutto la nuova generazione della Ford Ka, disponibile solamente a cinque porte e meglio rifinita rispetto alla versione già venduta in Brasile. Spazio anche per la nuova Suzuki Ignis (via di mezzo tra una sitycar ed una piccola suv), il restyling della Mitsubishi Space Star, la Smart Fortwo Cabrio ed infine la Chevrolet Spark. Scopriamole una ad una!

    Basata sulla Opel Karl, la nuova generazione della Chevrolet Spark cambia completamente rispetto alla vecchia. Esteticamente si notano le linee più spigolose ed i nuovi gruppi ottici, oltre ai paraurti rivisti nel disegno. Nuova la consolle centrale nella quale spicca lo schermo a colori del sistema multimediale OnStar (by Opel, ndr) con connessione 4G LTE e hotspot Wi-Fi integrato, navigatore e molto altro. La meccanica praticamente è la stessa della cugina tedesca, con la quale condivide appunto il pianale ed il 1.0 tre cilindri da 75 cavalli di potenza.

    Ford Ka

    Ford Ka 2016

    Farà il suo debutto sul mercato entro la fine del prossimo anno e sarà disponibile solamente in carrozzeria a cinque porte. Metro alla mano, la lunghezza totale sarà di 3 metri e 89 centimetri quindi 27 centimetri in più dell’attuale. Progettata in Brasile, non sarà più basata sul pianale della 500, la Ford Ka 2016 sarà tutta nuova ed a listino sarà disponibile con un 1.2 ed un 1.4 a benzina. Prezzi a partire da circa 10.000 euro.

    Mitsubishi Space Star

    Mitsubishi Space Star 2016 anteriore

    Ritocchi ed affinamenti alla citycar della Casa nipponica. La Mitsubishi Space Star si mostra con una linea rinnovata per rimanere al passo con i tempi. Particolarmente rinnovato il frontale con i nuovi gruppi ottici con luci diurne a LED, il cofano con nervatura centrale (scopiazza un pò quello della Ford Fiesta) e lo scudo paraurti con nuove prese d’aria e l’elemento cromato che forma una sorta di “X” schiacciata. Nell’abitacolo troviamo il nuovo quadro strumenti ed il volante con comandi del sistema multimediale. Sul fronte sicurezza è stata migliorata la frenata, adottando dischi di diametro maggiore all’anteriore e nuovi tamburi al posteriore. Rivista anche la taratura delle sospensioni.

    Smart Fortwo Cabrio

    Smart Fortwo Cabrio

    A marzo arriva la nuova generazione della scoperta più piccola di tutte: la Smart Fortwo Cabrio. Anche stavolta le uniche differenze con la variante “coupé” si possono riassumere nella capote in tela e nella barra d’irrigidimento dietro ai sedili. Per aumentare la sensazione di vento tra i capelli è possibile rimuovere i montanti laterali sui quali scorre il tettuccio in tessuto. Sempre ampia la personalizzazione, con prezzi che partono da 17.640 euro.

    Suzuki Ignis

    Suzukiu Ignis 2016 frontale

    Infine tra le citycar più attese del 2016 troviamo la nuova Suzuki Ignis. Via di mezzo tra una citycar ed una piccola suv, si distingue per l’altezza minima da terra di 18 centimetri ed un design simpatico nel frontale (un pò meno al posteriore, di gusto un pò troppo “giapponese”). Lunga 3 metri e 70, è spinta da un 1.2 a benzina da 90 cavalli di potenza che sarà disponibile anche con un cambio automatico a variazione continua di rapporto. Indiscrezioni parlano dell’arrivo anche di una variante “ibrida” con il motorino d’avviamento con funzione di recupero d’energia tipo kers: accumula corrente in frenata e nelle decelerazioni per poi rilasciarla nelle accelerazioni.

    765

    Salone di Parigi 2016

    ARTICOLI CORRELATI