NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Le auto più amate dagli italiani, dalla casalinga in Yaris al manager in Mercedes

Le auto più amate dagli italiani, dalla casalinga in Yaris al manager in Mercedes
da in Mercato Auto, Mercedes, Toyota, Toyota Yaris
Ultimo aggiornamento:

    Toyota Yaris_2007_800x600_wallpaper_01

    Può una quattro ruote dire qualcosa sullo stile di vita di chi la guida? Secondo SuperMoney sì. Il portale per il confronto dell’assicurazione auto online, ha infatti svelato quali siano le macchine preferite dagli italiani, dall’uomo di legge al pensionato, scoprendo come ognuno abbia la sua auto. L’analisi indica inoltre i costi medi della polizza auto per ogni profilo considerato.
    L’indagine SuperMoney ha preso in considerazione un campione di 260 mila utenti, che hanno inoltrato una richiesta di preventivo tra il 1° giugno 2011 e il 1° giugno 2012. I profili considerati in particolare sono quelli del Manager rampante, il Medico, l’Uomo di legge, la Casalinga, il Prete, il Neopatentato, il Disoccupato, la Donna in carriera, il Pensionato e il Carabiniere. Vediamo il risultato (guarda i dati sull’infografica).

    Il Manager Rampante, come è facile intuire, non rinuncia ad una macchina di lusso: molto spesso infatti si trova alla guida di una Mercedes Classe C, auto elegante, sicura e potente, che costa tra i 33 e i 52 mila euro. Per assicurarla sono necessari, in media, 628 euro all’anno. Anche l’Uomo (e la donna) di Legge sfrecciano sulle loro Mercedes, optando però per la Classe E, che supera la Classe C in fatto di prestazioni e di prezzo (tra i 42 e i 70 mila euro). In questo caso, sale anche il costo medio della polizza: 770 euro all’anno. Se alla guida c’è un Medico, è facile che l’auto sia una BMW Serie 3, una quattro ruote elegante, che ben si adatta alla serietà di un dottore. I costi di questo bolide vanno da 31 a 60 mila euro mentre per l’assicurazione si spendono, in media, 681 euro.
    Passiamo ora all’universo femminile. Dire Donna in Carriera equivale a dire Audi A3, che rappresenta circa il 40% delle auto preferite dalle guidatrici in carriera, 30enni e senza figli. La super donna spende per la sua macchina preferita dai 21 ai 33 mila euro, più 659 euro medi di assicurazione all’anno.

    Dalla Donna in Carriera alla Casalinga, la macchina ideale diventa meno performante è più pratica: non a caso, oltre un terzo delle auto preferite da questa categoria di donne è rappresentato dalla Toyota Yaris, la soluzione ideale per le commissioni quotidiane in città. Il prezzo è competitivo, tra gli 11 e i 17 mila euro e per assicurare la sua Yaris, la Casalinga spende in media 475 euro all’anno.
    Ad riscuotere il successo maggiore tra i guidatori italiani sono comunque in generale le city car. Tra i Pensionati Over 65 vanno forte le Ford Fiesta (11-16 mila euro, 679 euro medi di assicurazione all’anno); anche il Carabiniere sceglie la Ford, ma opta per la Focus (19-24 mila euro) e paga in media 566 euro per assicurarsi. Circa la metà delle auto più scelte da chi è senza lavoro è rappresentata dall’intramontabile Fiat Punto (11-20 mila euro); il Disoccupato a bordo della sua Punto paga in media 510 euro di assicurazione all’anno. La mitica Fiat Panda (9-14 mila euro) è invece l’auto più guidata dagli uomini di chiesa: per il Prete in Panda, la polizza Rca costa in media 493 euro annui.
    Un po’ più sfortunati invece i Neopatentati che, pur optando per una Renault Clio, resistente e facile da guidare e dal prezzo abbordabile, devono comunque pagare un premio assicurativo di circa 2.300 euro all’anno.

    635

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Mercato AutoMercedesToyotaToyota Yaris
    PIÙ POPOLARI