Le truffe in autostrada sono all’ordine del giorno

Le truffe in autostrada sono all’ordine del giorno

Anche sulle autostrade italiane la truffa è in agguato in ogni istante e gli autogrill sono i luoghi migliori per truffare automobilisti malcapitati

da in Auto nuove, Autostrade, Curiosità Auto, Mondo auto, Truffe auto
Ultimo aggiornamento:

    Autostrada

    Le truffe sulle nostre strade sono sempre più frequenti e sempre differenti tra loro. Non stiamo parlando di pellicole cinematografiche, ma di vita vera, dove ad essere presi in giro (infinocchiati è più consono?) sono sempre i meno accorti, anche se automobilisti navigati nel macinare chilometri. Il suggerimento all’attenzione, quando si percorrono le autostrade italiane, viene da Giovanni D’Agata, componente del Dipartimento Tematico “Tutela del Consumatore” di Italia dei Valori e fondatore dello “Sportello dei Diritti”. La storia è questa…


    Siamo in un autogrill, fermi in sosta. Qualcuno si avvicina e ci riconosce, come un amico di vecchia data. Noi, ovviamente, non ricordiamo il volto di chi abbiamo davanti e, per non fare pessime figure, ascoltiamo il misterioso personaggio. Che, guarda caso, ci propone una qualche tipologia di merce, spacciata come bene assai costoso, per pochi spiccioli. E noi, molto spesso per evitare quella figura di cui si faceva menzione sopra o per eccesso di buonismo o chissà per quali altri motivi, concediamo qualche banconota al malfattore, che si allontana repentinamente, certo di averci fregati e di non essere più rintracciato.

    Vorrei ricordare un paio di adagi, che non hanno età e che vanno bene in qualsiasi tempo storico.

    Fidarsi è bene, non fidarsi è meglio”, ad esempio, la dice lunga sull’attitudine del genere umano a truffare il prossimo. Ma dalle mie parti (in Veneto) si dice spesso “gnanca el can el moe la coa par gnente” (neppure il cane scodinzola per nulla: nessuno regala oggetti senza motivazione). E teniamo bene a mente che non saremo sempre noi i fortunati, quelli che leggono dal di fuori queste storie e che non ne vengono toccati. Se vi capitasse una situazione simile, rivolgetevi immediatamente alle forze dell’ordine. Avete anche voi una qualche storia simile da raccontare?

    358

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto nuoveAutostradeCuriosità AutoMondo autoTruffe auto Ultimo aggiornamento: Martedì 07/06/2016 06:59
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI