L’etilometro veramente efficace che arriva dall’America

L’etilometro veramente efficace che arriva dall’America
da in Consigli e Guide, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Etilometro

    Era ora, se a nulla valgono i proclami per la dissuasione dal bere alcolici al volante, se a poco servono gli inasprimenti della patente a punti, ben venga un aggeggio in grado di comunicare all’autovettura il nostro grado di sobrietà e, se alticci, non far partire l’auto anche dopo diversi tentativi.

    Direttamente dagli Stati Uniti ecco lo speciale rivestimento che ricopre il volante dell’auto che, col contatto con le mani, stabilisce l’esatto grado di alcol nel sangue del guidatore e, all’accensione di una spia rossa, il verdetto è segnato…. l’auto non si metterà in moto.

    Toccanti le parole del suo inventore, mr. Dennis Bellehumeur, “Un giorno, mi piacerebbe sentirmi chiamare per dire che qualcuno si è salvato grazie alla mia invenzione“, oltretutto se si considera che nel vissuto personale dell’uomo, si è sfiorata la tragedia con il figlio che, per qualche birra di troppo, ha rischiato di morire in un incidente stradale.

    Ma chissà perché, le Case automobilistiche hanno mostrato di essere un po’ tiepide di fronte a questa invenzione, il cui costo, per l’utente, si aggirerebbe intorno ai 600 euro,forse perché montarlo nelle vetture nuove implicherebbe un certo grado di difficoltà difficilmente superabile.

    Eppure, sulle morte silenziose causate dall’alcol, che riguardano almeno 3000 persone all’anno, si fa poco o nulla e si consente che ad annegare nell’alcol non siano solo i pensieri, ma troppo spesso, la vita delle persone, anche dei tanti giovanissimi, al sabato sera.

    267

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Consigli e GuideMondo auto
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI