Lexus GS F, l’ammiraglia affila gli artigli al Salone di Detroit 2015 [FOTO]

Lexus GS F è stata svelata in anteprima al Salone di Detroit 2015

da , il

    A pochi giorni dall’apertura del Salone di Detroit 2015, emergono i primi dettagli sulla Lexus GS F, berlina di segmento E trasformata in vivace supersportiva dal cuore pompato fino a 473 cavalli.

    Dopo la coupé RC F, tocca a una tradizionale tre volumi quattro porte portare su strada il V8 aspirato 5 litri a doppio ciclo di funzionamento, Atkinson più Otto, a seconda dei frangenti di guida, per ottimizzare quanto più possibile l’efficienza complessiva del propulsore o andare alla ricerca della massima potenza. Non è certo un modello che sarà in grado di realizzare grandi numeri in Europa, tanto meno in Italia, ma sul mercato tra i più importanti per Lexus (quello nord americano) è una bella proposta da contrapporre a Mercedes, Bmw, Audi e le rivali dirette nella stessa fascia.

    TUTTE LE AUTO AL SALONE DI DETROIT 2015 – PARTE 2

    Le info rilasciate sono relativamente scarne. Il propulsore eroga 473 cavalli e 527 Nm di coppia massima ed è abbinato a un cambio automatico 8 marce con levette al volante, che trasferisce la coppia alle ruote posteriori, attraverso un differenziale autobloccante a controllo elettronico, con tre diversi settaggi: standard, Slalom e Track, gli ultimi due rispettivamente votati a enfatizzare l’agilità nel misto e la stabilità sui curvoni ad alta velocità.

    Gli adeguamenti strutturali hanno portato a un irrigidimento della scocca, così come sospensioni dedicate. Anche sotto il profilo stilistico sono evidenti alcune differenze tra le Lexus GS ibride in vendita in Italia e la variante F. Anzitutto l’anteriore sfoggia un paraurti che diventa tutt’uno con la griglia centrale, creando il tipico effetto Lexus a clessidra; in basso, alle estremità, sembrano intravedersi due canalizzazioni che portano aria verso l’interno, mentre ai lati del paraurti sono altre due aperture con maglie larghe a completare il muso.

    Sulla fiancata spiccano i dischi freno baffati con pinze oro, le minigonne e il logo F appena dietro gli sfoghi d’aria presenti davanti alle portiere. In coda, scarichi quasi sovrapposti e accoppiati e fari bruniti.

    [sondaggio id="91"]

    Gli interni offrono un ambiente con interessanti tocchi racing, a partire dagli inserti in carbonio sulla plancia, caratterizzata dalla piacevole integrazione dello schermo della multimedialità nella parte alta, a prosecuzione della strumentazione dietro al volante. Anche sul tunnel, davanti al selettore del cambio, ampio impiego di fibra, accompagnata da pelle bicolore con cuciture a contrasto, stesso trattamento riservato ai sedili sportivi, particolarmente profilati sullo schienale e con poggiatesta integrati.

    Lexus ha annunciato come la GS F sia una delle berline ad alte prestazioni più leggere, con 1830 kg dichiarati.

    Fabiano Polimeni

    LEXUS GS 2013

    Salone di Detroit 2015, le auto esposte