Lexus GS, nuova auto ibrida per il mercato europeo

Lexus avrebbe deciso di produrre una nuova versione ibrida della Lexus GS

da , il

    lexus gs auto ibrida nuova

    Lexus potrebbe decidere di produrre una nuova versione ibrida della Lexus GS. A sostenerlo sono alcune indiscrezioni che per il momento non sono state ancora confermate dalla casa automobilistica di proprietà del Gruppo Toyota. Si dice che l’azienda non sia soddisfatta della nuova Lexus GS450h, la berlina ibrida di segmento E Premium che è stata presentata ufficialmente al pubblico in occasione del Salone di Francoforte 2011, che si è svolto nel mese di settembre.

    Proprio per questo motivo Lexus avrebbe deciso di produrre un nuovo modello da aggiungere alla propria gamma. Secondo le voci la nuova e seconda versione ibrida della nuova generazione di Lexus GS è stata fortemente voluta dai vertici della casa automobilistica nipponica per cercare di fare concorrenza a rivali come Audi A6, BMW 520d, Mercedes E200 CDI e E220 CDI. Lexus vuole in questo modo offrire una versione di GS che sia poco potente e poco costosa, destinata ad una fascia di clientela poco esigente, ma comunque attenta sia alla qualità del mezzo che al suo prezzo.

    Lexus ha così deciso di non montare un motore diesel compatto, ma per una meccanica ibrida composta da un propulsore benzina a quattro cilindri e da un piccolo motore elettrico, come fatto anche dalla maggior parte delle altre case automobilistiche. La potenza complessiva non dovrebbe avere più di 180 cavalli. Questo vorrebbe dire che saranno minori i consumi di carburante, minori livelli di emissione di anidride carbonica e una buona spinta ecologica dell’azienda. Un particolare aspetto che di sicuro non farebbe male all’immagine del brand.