Motor Show Bologna 2016

Lexus LF-LC Blue Concept: supercar ibrida al Salone di Los Angeles 2012 [FOTO]

Lexus LF-LC Blue Concept: supercar ibrida al Salone di Los Angeles 2012 [FOTO]

    Ecco le prime immagini della Lexus LF-LC Blue Concept al Salone di Los Angelese 2012. La casa giapponese ha presentato la nuova vettura in occasione dell’Australian International Motor Show 2012 di Sydney. Rivestita con l’esclusiva vernice “Opal Blue”, questo prototipo rappresenta la seconda versione della LF-LC, che avevamo già potuto ammirare allo scorso Salone di Detroit. Sotto questa inedita colorazione, il prototipo unisce materiali e tecnologie molto avanzati ad un design moderno e piacevole, che anticipa anche quello delle prossime creazioni a marchio Lexus. Sotto a questa carrozzeria futuristica che sembra venire dal futuro, troviamo un fine lavoro di ingegneria per la riduzione dei pesi mediante l’accostamento di fibre di carbonio e materiali in lega d’alluminio. Tutto questo porta anche alla realizzazione di una scocca estremamente rigida, capace di rispondere rapidamente al volere del guidatore.

    La Lexus LF-LC Blue Concept è sportiva, ma anche amica dell’ambiente. Infatti il concept è dotato di un sistema ibrido, denominato Advanced Lexus Hybrid Drive, che prevede un motore a ciclo Atkinson, affiancato da un nuovo pacchetto batteria ad elevata produzione energetica.

    Quando il motore termico e quello elettrico lavorano in modo congiunto sviluppano una potenza di ben 500 cavalli

    Tornando sullo stile, la Lexus LF-LC Blue Concept non è un modello fine a se stesso, bensì vuole anticipare quello che sarà il nuovo linguaggio stilistico della casa premium giapponese. La parte anteriore della vettura è dominata dalla forma ad L delle luci di marcia diurna e dai fendinebbia che si sviluppano verticalmente. Il dinamismo è anche un concetto chiave di questo design, alimentato da delle fiancate piuttosto pulite e caratterizzate da delle prese d’aria nella parte posteriore, accanto agli sportelli. I sottili montanti lasciano spazio a delle ampie vetrature che lasciano intravedere l’abitacolo. All’interno si respira un’atmosfera altamente tecnologica: l’abitacolo è spazioso nonostante il tipo di vettura. Il guidatore ha la sensazione di avere tutta l’auto proprio attorno a sè grazie pannelli laterali molto raccolti e una console molto alta e arcuata. Il doppio schermo LCD da 12,3″ offre tutte le informazioni di navigazione necessarie.

    374

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI