by

Limiti di velocità: Codice della Strada e sanzioni

    Limiti velocità cartello giallo polizia

    I limiti di velocità sono decisi dallo Stato o dalle Regioni ed impongono un limite, oltre il quale non è consentito viaggiare sulle strade. In Italia, durante l’ultimo anno, c’è stata una riforma in merito, con cui è stato aggiornato il Codice della Strada. Le statistiche in merito, infatti, dicono che la causa maggiore di incidenti stradali mortali è da ascrivere proprio all’alta velocità. Riforma anche per coloro i quali hanno conseguito la patente di guida da meno di tre anni. Si è resa necessaria, dunque, una riforma del Codice della Strada, che è stata introdotta nell’ordinamento italiano nell’agosto del 2010.

    Limiti di velocità
    Limiti velocità cartello varie
    I limiti variano a seconda delle strade da percorrere ed a seconda della categoria del veicolo. Per averne una tipologia chiara e per ricordare a tutti i guidatori le velocità consentite, ne riportiamo una tabella:
    • 150 km/h, per le Autostrade a tre corsie più corsia di emergenza per ogni senso di marcia e dotate di apparecchiature omologate per il calcolo della media di velocità (cosiddetti Tutors)
    • 130 km/h, per le Autostrade (110 km/h in caso di pioggia)
    • 110 km/h, per le extraurbane (90 km/h in caso di pioggia)
    • 90 km/h, per le strade secondarie ed extraurbane locali
    • 50 km/h, nei centri abitati, con possibile elevazione del limite fino a 70 km/h, qualora la strada lo permetta e con apposito segnale.

    Tipi di autoveicoli
    Limiti velocità tipi veicoli
    Come abbiamo detto, ogni categoria di veicolo deve rispettare i limiti di velocità imposti dal Codice della Strada. La tipologia è vasta e variegata:
    • Ciclomotori: 45 km/h
    • Macchine agricole: 50 km/h, con pneumatici; 15 km/h, con cingoli
    • Autotreni e Autoarticolati: 50 km/h, nei centri abitati; 70 km/h, fuori dai centri abitati; 80 km/h, in autostrada
    • Autocarri e Autocaravan entro i 120 quintali: 50 km/h, nei centri abitati; 80 km/h, fuori dai centri abitati; 100 km/h, in Autostrada

    Sanzioni
    Limiti velocità cartello sanzioni
    Le sanzioni sono state apportate con le modifiche della legge 120/2010. Gli automobilisti vi incorrono per una serie di cause.

    Per il superamento del limite non oltre i 10 km/h, la sanzione pecuniaria varia da 38 € a 150 €. Oltre i 10 km/h ma non oltre i 40 km/h, la sanzione varia da 155 € a 624 €, con decurtazione di 3 punti dalla patente. Oltre i 40 km/h ma non oltre i 60 km/h, sanzione compresa tra 500 € e 2.000 € e sospensione della patente da 8 a 18 mesi e decurtazione di 6 punti.

    SCRITTO DA Ottavio Polito PUBBLICATO IN Autovelox e TutorCodice della stradaSicurezza Stradale Giovedì 04/11/2010