Logan Renault diesel e la gamma è quasi completa

da , il

    Logan diesel

    Continua l’aggiornamento della gamma Logan Renault e, in attesa della già annunciata Sw, ecco la diesel 1.5 dCi con sistema di iniezione diretta Common Rail di seconda generazione.

    Con appena 4,7 litri per 100 km in ciclo misto, Logan 1,5 dCi, si classifica, così, tra le auto più economiche del mercato, reso possibile dal completamento della gamma Renault Logan, con l’immissione nel mercato della nuovissima 1,5 dCi, ovvero con il propulsore diesel che ne fa un’auto fra le più economiche ed interessanti del mercato. A voler, comunque, sottilizzare, il listino della Logan sarà del tutto completo, allorquando la Casa francese introdurrà anche il modello Station Wagon, già in fase progettuale, comunque.

    Tornando alla versione diesel, la 1,5 dCi, ha un consumo davvero interessante, meno di 5 litri di gasolio ogni 100 chilometri che collocano la vettura al top, in fatto di economicità di esercizio, rispetto a quanto offerto dal mercato.

    Parte del merito per questo ambito traguardo, va al modernissimo sistema Common Rail che minimizza i consumi grazie alla caratteristica di ottimizzare al massimo la quantità di carburante erogata, con miglioramento del rendimento e abbassamento drastico dei consumi, per non contare, anche, la minimizzazione dell’emissione di gas inquinanti nell’aria che collocano la Logan, di diritto, nella categoria Euro 4.

    A questo si aggiunga anche il ridottissimo peso del motore al di sotto dei 130 chilogrammi che, grazie alla sovralimentazione data dal turbocompressore, consente alla vettura un’ottima elasticità di marcia, un comportamento brioso della vettura, contraddistinta da un’ottima ripresa e interessanti spunti in fatto di accelerazione.

    La 1,5 dCi accelera infatti, da 0 a 100 in soli 15 secondi e, grazie ai bassi consumi di cui si è parlato, consente di avere, a serbatoio pieno, un’autonomia di oltre 1000 chilometri. Anche i costi di esercizio sono ridotti in questa vettura che richiede tagliandi soltanto ogni 20.000 chilometri.

    Due gli allestimenti: Ambiance e Laureate, il cui presso per la prima è stato mantenuto in 10.350 e per la seconda in 10.750 euro, I.V.A. inclusa.

    La Logan 1.5 dCi, oltre a beneficiare di tre anni di garanzia, oppure, in opzione 100.000 chilometri, viene offerta con una buona dotazione di bordo, basti solo pensare che in entrambi gli allestimenti sono offerti, di serie: il servosterzo e numerosi equipaggiamenti di sicurezza (ABS, doppio airbag, cinture di sicurezza posteriori a 3 punti di ancoraggio, poggiatesta posteriori regolabili) e comfort (tra cui la chiusura centralizzata elettrica delle porte).

    Insomma, la strada per costruire una vettura dalle ottime prestazioni e dagli elevati standard di sicurezza e di confort, oltre ad essere stata già tracciata è egregiamente stata intrapresa da Renault con questa vettura che, pur a basso prezzo, non ha nulla da invidiare a vetture più blasonate, anche della stessa categoria.