NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Lotus, Donato Coco miglior designer

Lotus, Donato Coco miglior designer

Donato Coco, designer italiano della Lotus, ha vinto il prestigioso premio Trophee du Design assegnato dalla rivista specializzata francese l’Automobile Magazine

da in Curiosità Auto, Lotus, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Donato Coco Lotus

    L’Italia ottiene un altro importante riconoscimento nel campo del design, un settore dove il nostro Paese continua ad essere notoriamente molto apprezzato in tutto il mondo. Questa volta è toccato a Donato Coco che ha vinto il premio Trophee du Design assegnato dalla rivista specializzata francese l’Automobile Magazine. Il designer italiano è da un anno è il direttore Design di Lotus, nato in provincia di Foggia, precisamente a Rignano Garganico nel 1954, è stato in Ferrari direttore del reparto Design e Sviluppo.

    Qui ha lavorato su modelli come la F430 Scuderia, la California, la 599XX e la F458 Italia, mentre egli anni precedenti aveva lavorato nella Citroen, dove era diventato capo-progettista ed era stato responsabile dei modelli Xsara, Picasso, C3, C3 Pluriel, C2, C1, ZX Paris Dakar e Xsara WRC. La rivista ha spiegato così la propria scela: “Coco, che vanta precedenti esperienze in Ferrari e in Citroen, non si è fatto spaventare da nuove sfide e lo ha dimostrato nel suo nuovo incarico in Lotus sviluppando cinque nuovi modelli in soli dieci mesi“. Un altro importante riconoscimento che farà sicuramente bene all’Italia, di cui accrescerà l’immagine nel settore.

    Sicuramente delle belle parole che confermano la stima di cui gode nel mondo delle quattroruote Coco. Il diretto interessato ha dichiarato soddisfatto: “Quando sono arrivato in Lotus ho trovato strumenti di dieci anni fa e personale scarso per portare avanti il progetto,mi sono subito messo a lavoro e a fine marzo 2010 avevo i modelli in scala delle vetture.

    In futuro, soprattutto nel caso dei modelli che arriveranno più avanti, lo stile potrà cambiare ancora, ma Esprit sarà poco diversa. Il suo design sarà deliberato definitivamente entro alla fine di quest’anno“. Continuando di questo passo arriveranno anche altri importanti risultati.

    378

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Curiosità AutoLotusMondo auto
    PIÙ POPOLARI