Lotus Elise e Lotus Exige in edizione speciale

Lotus Elise e Lotus Exige saranno prodotte in edizione speciale, in onore dell'ex ingegnere della Lotus Roger Becker

da , il

    Lotus Elise SC

    La casa costruttrice inglese Lotus ha annunciato il lancio di due versioni speciali delle sue auto Lotus Elise e Lotus Exige. I due nuovi allestimenti sono stati prodotti in onore di Roger Becker, storico capo ingegnere dell’azienda che è andato in pensione a gennaio. Le due vetture saranno presentate a settembre ed avranno di serie i pacchetti Sports e Touring. Un’iniziativa lodevole da parte dell’azienda, che ha così voluto ricordare e riconoscere il merito di Becker, dipendente Lotus per quasi mezzo secolo.

    «Gli ultimi 44 anni sono stati un viaggio straordinario – ha dichiarato un emozionato Roger Becker – e non vedo l’ora di seguire i progressi futuri della Lotus. Non ho dubbi che la casa costruttrice continuerà a crescere sempre di più». Come ulteriore riconoscimento, all’ingegnere è stato consentito di scegliere la propria configurazione preferita per queste due auto.

    La Lotus Elise SC RGB è alimentata da un motore 1.8 sovralimentato da 217cv, con accelerazione da 0 a 100 km/h in 4,3 secondi; la Lotus Exige S RGB monta lo stesso motore, ma con intercooler, da 257cv, che regala a quest’auto uno sprint da 0 a 100 km/h in soli 4 secondi. L’1.8 di produzione Toyota sarà ritirato dopo questi modelli, per via delle norme sull’inquinamento. Per questo Elise R, Elise SC, Exige S ed Exige Cup 260 non saranno più disponibili in Europa.

    L’allestimento prevede i pack Sports e Touring. Esteticamente, i colori disponibili sono quattro: Aspen White, Starlight Black, Solar Yellow e Carbon Grey. Ognuna di queste vetture è contraddistinta da una targhetta numerata e dalla firma di Roger Becker sulla carrozzeria.