NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Lotus Exige Cup 380 2017: prezzo, scheda tecnica e prestazioni [FOTO]

Lotus Exige Cup 380 2017: prezzo, scheda tecnica e prestazioni [FOTO]

Dopo la Sport è il turno di Lotus Exige Cup 380. La scheda tecnica riporta un peso inferiore e aerodinamica migliorata

da in Auto 2017, Auto nuove, Auto sportive, Coupè, Lotus, Lotus Exige
Ultimo aggiornamento:

    Lotus Exige Cup 380 2017 sarà un oggetto per pochi fortunati. Prodotta in tiratura limitata, 60 esemplari appena, è destinata a migliorare notevolmente le prestazioni dinamiche della Lotus Exige Sport 380. La scheda tecnica di Lotus Exige Cup 380 segnala numerosi accorgimenti, di tipo aerodinamico e, ovviamente quando si parla di Lotus, al peso complessivo. E’ più leggera di 53 kg, con un peso complessivo dichiarato in 1.057 kg. Meno peso e ancor più deportanza, ben 200 kg grazie alla nuova ala posteriore in fibra di carbonio, ai passaruota ventilati, allo splitter ridisegnato. Interventi che permettono alla coupé di girare in 1’26″ sul tracciato di casa, a Hethel.
    Quel che non cambia è il motore, il 3.5 litri V6 con volumetrico da 380 cavalli e 410 Nm. Il miglioramento del tempo in accelerazione è di appena 1 decimo, per 3″6 complessivi, a fronte di una velocità massima di 282 km/h, leggermente inferiore alla Sport 380, frutto di un carico aerodinamico superiore e, pertanto, di una resistenza all’avanzamento per qualche punto percentuale altrettanto più elevata.

    Sono diverse le gomme, più larghe, da 285 sia davanti che dietro, su cerchi forgiati da 18 pollici, offrono più grip ma al tempo stesso aumentano leggermente la resistenza all’avanzamento.

    Per compensare queste “carenze” lo studio dei tecnici ha interessato anche il posizionamento del tergicristallo, posto verticalmente e non alla base del parabrezza. Per ridurre le masse, invece, tanti componenti in fibra di carbonio, dallo splitter ai profili sottoporta, fino al diffusore e il cofano motore (-6,5 kg, pezzo unico), proseguendo con la copertura anteriore davanti il parabrezza, i sedili e le prese dinamiche sulle portiere, nonché il tetto.

    A richiesta, invece, si potranno avere i pannelli porta in carbonio e lo scarico in titanio. Gli interni sono essenziali, come storia del marchio vuole. Niente tappeto sul fondo, bel cambio sei marce manuale a vista, rivestimenti in Alcantara sul volante e i sedili – questi ultimi a scelta anche in Tartan o pelle -. Stile a parte, c’è un’elettronica affinata su Lotus Exige Cup 380 2017, sia nel selettore delle modalità dell’ESP, dalla Drive al disinserimento totale, passando per gli step Sport e Race, sia nella possibilità di configurare il controllo di trazione variabile, collegato alla mappatura motore e con una rotellina sul piantone che permette un taglio dell’erogazione gestibile tra l’1 e il 12% in cinque passaggi, prima della totale disattivazione.

    Lotus Exige Race, pronta per le corse

    Le sospensioni montano ammortizzatori Nitron e barre antirollio regolabili Eibach, l’impianto frenante con pinze AP Racing forgiate e dischi baffati completa la scheda tecnica. Quanto al prezzo di Lotus Exige Cup 380 2017, il riferimento sono i 109.900 euro sul mercato tedesco.

    502

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2017Auto nuoveAuto sportiveCoupèLotusLotus Exige
    PIÙ POPOLARI