Lotus produrrà il generatore Range Extender

Lotus produrrà il generatore Range Extender

Lotus ha deciso di mettere in produzione il generatore di energia Range Exterior, meccanismo applicato ad un motore tre cilindri che ricaricherà le batterie dei veicoli ibridi

da in Auto Ibride, Lotus, Lotus Evora, Meccanica automobilistica
Ultimo aggiornamento:

    Range

    Lotus annuncia che il dispositivo Range Extender, montato sui motori elettrici, sarà messo in produzione. Lotus aveva già presentato il dispositivo meccanico al Salone di Francoforte nel 2009. Lo scorso anno, di già, si pensava allo sviluppo dei motori elettrici ed alla loro ricarica durante il moto dell’automobile, visto che uno dei principali problemi delle vetture elettriche è la scarsa durata delle batterie. Adesso il Range Extender sarà impiegato nei veicoli cosiddetti EREV (elettrici che sfruttano un motore tradizionale per ricaricare le batterie).

    La casa inglese Lotus ha, quindi, annunciato che quanto prima partirà la produzione, in serie, di un propulsore innovativo, ammettendo implicitamente l’esistenza di una commessa esterna o, quantomeno, di un’idea ben precisa sul suo futuro impiego. Lotus sarà affiancata dall’azienda Fagor Ederlan, casa anch’essa inglese che curerà lo sviluppo e la produzione del motore.

    I suoi soci si occuperanno della commercializzazione verso tutti quei soggetti industriali interessati. Il motore, lo ricordiamo, è un 1.2 cc con tre cilindri. Si dice sia molto promettente e discretamente versatile, adatto ad una vasta gamma di ipotetici modelli, sempre chiaramente nel campo delle vetture EREV.

    L’unità meccanica si caratterizza per un elevato rendimento termico, una massa davvero ridotta, pari infatti a soli 56 kg, e costi di produzione che promettono di essere contenuti, con benefici effetti sui listini finali.

    L’unità è stata per ora alloggiata solamente nel cofano di due prototipi, molto diversi tra loro, ma entrambi esposti a marzo al Salone di Ginevra: la Lotus Evora 414 E-Hybrid e la Proton Emas. Non c’è che aspettarne il debutto.

    322

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto IbrideLotusLotus EvoraMeccanica automobilistica Ultimo aggiornamento: Domenica 05/07/2015 10:20
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI