Motor Show Bologna 2016

Manutenzione auto inverno: cosa fare?

Manutenzione auto inverno: cosa fare?
da in Consigli e Guide, Manutenzione Auto
Ultimo aggiornamento: Giovedì 29/10/2015 21:38

    manutenzione auto freddo

    Nei mesi più freddi ci si veste di più per proteggersi dal freddo, anche le nostre autovetture soffrono le temperature più basse e bisogna quindi correre ai ripari. Durante la stagione fredda infatti sono molteplici i fattori di rischio che minacciano costantemente l’efficienza di una vettura. I guasti sono sempre dietro l’angolo. Senza contare le problematiche relative alla sicurezza, di gran lunga più importanti e incisive. Ecco, dunque, che una corretta manutenzione del mezzo diventa un fattore imprescindibile. Trattasi di interventi specifici, alcuni fattibili anche in casa, che consentano di guidare in tranquillità senza dover temere alcun imprevisto.

    I pneumatici, ad esempio, costituiscono un argomento di primaria importanza. In presenza di temperature proibitive risulta impensabile l’idea di mantenere in essere le gomme con cui sono stati macinati migliaia di km durante la stagione estiva. E non è soltanto una questione d’usura. Un asfalto bagnato, umido o addirittura gelato richiede dei pneumatici congeniali, in grado di consentire una guida sicura e agevole. Anche il capitolo “olio” non va di certo sottovalutato. La brutta abitudine di pensare che tra un tagliando e l’altro tutto sia “a posto” è una costante di molti automobilisti. E’ chiaro, invece, che un controllo regolare dei livelli minimi dovrebbe essere un abitudine inderogabile. Senza contare il fatto che esistono in commercio dei lubrificanti ad hoc, da impiegare in caso di clima avverso. Altro comparto poco noto è quello relativo a cinghie, manicotti e candele. Spesso trascurati, ma non per questo di scarsa rilevanza. Anche in questo caso un apposito check-up in vista della stagione fredda non sarebbe un’azione superflua.

    Per non parlare della batteria, alias la variabile impazzita in grado di mettere ko qualunque vettura. In vista della stagione invernale è bene valutare un’eventuale sostituzione, visto che il freddo tende a scaricare rapidamente le batterie più logore, col conseguente rischio di ritrovarsi a dover improvvisamente fronteggiare uno “stop” forzato nel bel mezzo della strada, possibilmente sotto una pioggia scrosciante. In quel caso, sarà opportuno munirsi di una buona dose di pazienza, ma anche di fari e tergicristallo all’altezza della situazione. “Last but not least” la questione relativa ai freni. Pastiglie, dischi e livello del liquido frenante devono essere costantemente monitorati, in modo da consentire alla vettura di “rispondere” adeguatamente alle svariate sollecitazioni cui andrà incontro in regime di marcia.

    466

    Motor Show Bologna 2016

    ARTICOLI CORRELATI