NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Manutenzione strade: istituito a Roma il servizio SOS Buche

Manutenzione strade: istituito a Roma il servizio SOS Buche
da in Incidenti Auto, Mondo auto, Sicurezza Stradale
Ultimo aggiornamento:

    Buca

    Funzionerà a Roma il servizio SOS Buche? Si spera di si, anche perché il numero verde messo a disposizione dal Comune capitolino non è finalizzato solo alla segnalazione delle strade dissestate ma anche all’attenzione e successivo intervento su problemi di segnaletica, dissesti degli edifici con pericolo alla pubblica incolumità, situazioni che mettono a repentaglio la sicurezza stradale a causa anche della segnaletica rovinata segnaletica stradale compreso lo stato degli alberi.

    Il programma completo è stato inserito sul sito internet del comune della Capitale d’Italia volto a sanare e monitorare le almeno 600 strade romane di grande viabilità per un totale di 800 chilometri. Un capitolo importante di questo monitoraggio riguarda lo stato dei sampietrini in città che, fermo il valore storico di questo componente della rete viaria abbisogna di un continuo controllo in quanto soggetto a veloce degrado con pericoli per la circolazione. Il numero verde per inoltrare chiamate al servizio SOS buche è l’800 933 303 per dare ai cittadini la possibilità di segnalare situazioni critiche per interventi urgenti, con un call center attivo 24 ore su 24. L’iter della segnalazione potrà poi essere seguito sul sito www.viabile.it.

    Da segnalare anche che analoga attenzione verrà riservata allo stato delle piante e delle radici degli alberi che rappresentano anch’essi causa di incidenti, la manutenzione di questi richiederà sei mesi di tempo e riguarderà complessivamente 54 strade nelle quali è stato avviato un piano potatura e taglio di alberature: fra queste Piazzale Clodio, Viale dell’Università, Lungotevere dei Fiorentini, Lungotevere Arnaldo da Brescia, Lungotevere Michelangelo, Piazza di Porta Maggiore, Via della Magliana, Corso Trieste. L’intervento sulle sedi carrabili invece vedrà la potatura e il taglio di alberature sul ciglio stradale e l’eliminazione dei dossi causati dalla redici su arterie stradali di grande viabilità come Via Terme di Caracalla, Via Cristoforo Colombo da Via di Porta Ardeatina fino ad Ostia e Via Nomentana.

    Il piano prevede inoltre interventi sulle caditoie, sulla segnaletica e sui sottoservizi. In particolare è stato concordato con Acea, Italgas e aziende di telecomunicazioni un piano di risanamento della rete delle antiche gallerie sotterranea che contengono cavi e tubazioni: si prevedono interventi per circa 23 km su 110 di gallerie.

    398

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Incidenti AutoMondo autoSicurezza Stradale
    PIÙ POPOLARI