Maria Monsè e le sue paternali automobilistiche

Maria Monsè e le sue paternali automobilistiche

I consigli giusti dalle persone sbagliate!

da in Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Maria Monsè

    I giornali, come si sa, come ti creano ti distruggono e così potrebbe essere capitato a Maria Monsè che, solo per rinfrescarci la memoria, è il personaggio finito dentro lo scandalo delle intercettazioni telefoniche insieme a Vittorio Emanuele di Savoia.

    Eppure, da accreditata, forse, versatile, può darsi, bella, sicuramente, opinionista, soubrette show woman e chi più ne ha più ne metta, sulla buona strada per afferrare un successo che, a quanto sembrerebbe, per lei era lì, lì da venire, è finita nei dossier della Magistratura, in buona compagnia di politici, dirigenti Rai, faccendieri e via di seguito.

    Ebbene, nel momento in cui, tutti pensavamo che certi personaggi fino a quando non chiariscono la propria posizione davanti alla Legge, bene farebbero a restarsene a casa, ecco spuntare la sua effige in prima pagina, ma stavolta non nella cronaca, bensì in un settimanale, il Tergicristallo, la rivista dell’UNASCA, ad ammannirci proclami e consigli utili in tema di sicurezza, nell’ambito della campagna “La sicurezza non è un limite“, voluta dal precedente ministro dei Trasporti, Lunardi.

    Scandaloso, macchè e Giancarlo Fisichella, allora, altro testimonial di lusso, pagato a suon di bigliettoni che ci ricorda anche lui che la sicurezza in strada è un bene di tutti, o qualcosa del genere…. Poco male se non fosse che il noto pilota di Formula Uno è tutt’altro che un attento osservatore del Codice della Strada, visto che avrebbe perso più punti nella patente lui, che acqua, un rubinetto spanato…..

    Embè, poco male…. questa è la nostra società, ricevere paternali, consigli, proclami da chi farebbe bene a curare i propri comportamenti prima di consigliare il da farsi agli altri e per di più a colpi di contratti… milionari, o miliardari, col vecchio conio!

    322

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Mondo auto
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI