Maserati Cinqueporte: non s’ha da fare!

Un'improbabile Maserati Cinqueporte

da , il

    Maserati Cinqueporte

    Strani accadimenti del mondo a quattro ruote, un imprecisato Studio M che,su disegno dello Studio Torino di Alfredo Stola e per conto di un facoltoso arabo, aveva realizzato una discutibile,sul piano del design, station wagon marchiandola Maserati, è stato richiamato all?ordine dall?azienda, che gli ha anche imposto di eliminare il proprio marchio dall?auto.

    E così, quella che doveva essere una sorta di Maserati Cinqueporte, su base Quattroporte, che ottiene pareri discordanti circa la sua bellezza, non s?ha da fare e il potente e ricco arabo dovrà fare a meno di fregiare dello storico marchio questa vettura considerata da più parti, soprattutto da parte dell?azienda, ?brutta?, forse solo per usare un eufemismo.

    Ma sarà davvero tanto brutta, la sedicente Maserati Cinqueporte se c?è chi addirittura annette alla vettura quella sorta di equilibrio formale nell?andamento delle forme, al punto da conferirle persino sportività?