Maserati Ghibli 2018: restyling aggiunge fari matrix LED e sicurezza attiva [FOTO]

Un leggero restyling di metà carriera per la Maserati Ghibli 2018, che pur ritoccandone poco il design aggiunge importanti novità a livello di contenuti.

da , il

    La casa del Tridente ha svelato la nuova Maserati Ghibli 2018, pronta ad esordire con un interessante restyling alla fine di quest’anno. Le prime foto ufficiali ci mostrano sia la versione GranLusso che la GranSport della berlina più piccola (in senso relativo, sfiora comunque i 5 metri) col marchio del Tridente. Proprio come per la Quattroporte restyling, anche il facelift della Ghibli porta una modifica a livello di gamma molto importante: il listino si articola attorno a due versioni, GranLusso e GranSport. La prima è quella più votata ad un look elegante e raffinato, con finiture interne signorili e classicheggianti. La seconda al contrario, pur mantenendo la tipica allure Maserati, sfoggia un kit estetico specifico più sportivo e finiture interne più corsaiole.

    Facciamo un momento il punto della situazione: la generazione attuale della Maserati Ghibli è stata introdotta nel 2013, ma con il modello 2017, svelato lo scorso ottobre al Salone di Parigi 2016, sono stati introdotti parecchi aggiornamenti tecnologici e anche dal punto di vista delle motorizzazioni. Il Model Year 2018, invece, mostra un restyling ancora più sostanzioso, sia estetico che di contenuti.

    Piccoli ritocchi al design

    Solo piccoli ritocchi estetici per la Maserati Ghibli 2018, visto il successo del design originale. La nuova Ghibli GranLusso si caratterizza per un nuovo paraurti anteriore con inserti cromati dedicati e una nuova calandra con listelli cromati, in linea con le ultime tendenze dello stile Maserati. Sul profilo della vettura spiccano la scritta “GranLusso” alla base dei parafanghi anteriori e le minigonne in tinta carrozzeria, mentre anche il paraurti posteriore, unitamente all’estrattore in tinta carrozzeria, è stato ridisegnato per conferirgli un aspetto più armonioso rispetto a quello della versione precedente.

    Per quanto riguarda la versione GranSport, invece, possiamo apprezzare la presenza di uno scudo paraurti anteriore dedicato, con prese d’aria di dimensioni maggiori, finiture scure in carbonio ed un ampio splitter inferiore. I cerchi in lega multirazze sono specifici, con lo stesso disegno di quelli della Quattroporte GranSport, e anche le calotte degli specchi retrovisori sono in carbonio. Al posteriore le novità riguardano il piccolo spoiler sopra al baule e la fascia paraurti con un design aggressivo.

    Il restyling della Ghibli non ha riguardato solo l’estetica, ma ha migliorato sensibilmente anche l’efficienza aerodinamica della vettura.

    Maserati Ghibli 2018: tecnologia in evoluzione

    Oltre al restyling degli esterni, la nuova Ghibli 2018 introduce importanti contenuti, come i proiettori Full LED adattivi con abbaglianti a matrice anti-riverbero (tecnologia matrix LED), che migliorano l’illuminazione e nel contempo caratterizzano ulteriormente la personalità della vettura.

    Sulla Ghibli facelift sono inoltre disponibili nuove funzioni attive dei sistemi avanzati di assistenza alla guida (ADAS), che proiettano Maserati nel mondo delle tecnologie per la guida autonoma. Stiamo parlando in primis dell’Highway Assist, capace di guida autonoma per i viaggi in autostrada, ma ci sono anche il Traffic Sign Assist, l’Active Blind Spot e l’Active Lane Keeping Assist. Il tutto in aggiunta ai sistemi già presenti sul modello attuale, come il Blind Spot Monitor o l’Autonomous Emergency Brake.

    Non manca il sistema di infotainment, con display touchscreen da 8,4 pollici annegato nella consolle centrale, dotato di software aggiornato.

    La gamma

    Gli allestimenti della Maserati Ghibli si adegueranno a quelli della sorella maggiore Quattroporte – come già anticipato – quindi vedremo due varianti d’impostazione differente, GranSport e GranLusso, il cui significato è ovvio. Dal punto di vista dei motori, continueranno ad equipaggiare la berlinetta modenese i V6 3.0 biturbo da 350 e 410 cavalli; non vanno dimenticate le versioni 3.0 diesel da 250 e 275 cavalli.

    La versione SQ4 col V6 da 410 cavalli va dritta al vertice del segmento E, mettiamo in evidenza solo l’accelerazione 0-100 in 4,8 secondi e la velocità massima di 284 Km/h. La trazione integrale intelligente Q4 mantiene la coppia quasi sempre al posteriore, spostandola all’anteriore solo quando è necessario, cioè in caso di slittamento.

    Maserati Ghibli 2018: prezzo

    Di seguito il listino prezzi della nuova Maserati Ghibli 2018:

    Benzina:

    Maserati Ghibli 3.0: 73.161 €

    Maserati Ghibli 3.0 Granlusso: 83.256 €

    Maserati Ghibli 3.0 Gransport: 83.256 €

    Maserati Ghibli 3.0 430 CV: 86.386 €

    Maserati Ghibli 3.0 430 CV Granlusso: 95.262 €

    Maserati Ghibli 3.0 430 CV Gransport: 95.262 €

    Maserati Ghibli 3.0 430 CV AWD: 89.513 €

    Maserati Ghibli 3.0 430 CV AWD Granlusso: 98.388 €

    Maserati Ghibli 3.0 430 CV AWD Gransport: 98.388 €

    Diesel:

    Maserati Ghibli 3.0 Diesel: 69.419 €

    Maserati Ghibli 3.0 Diesel Gransport: 79.514 €

    Maserati Ghibli 3.0 Diesel Granlusso: 79.514 €

    Maserati Ghibli 3.0 Diesel 275 CV: 69.419 €

    Maserati Ghibli 3.0 Diesel 275 CV Granlusso: 79.514 €

    Maserati Ghibli 3.0 Diesel 275 CV Gransport: 79.514 €