Maserati GranSport, su base Alfa Romeo 4C per sfidare la Porsche 911 [FOTO]

Maserati GranSport, su base Alfa Romeo 4C per sfidare la Porsche 911 [FOTO]
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

Maserati GranSport 2015, frontale

Per prima arriverà lei, l’attesissima coupé compatta Alfa Romeo a trazione posteriore: la 4C. Ma dal progetto mostrato sotto forma di concept negli ultimi saloni internazionali dell’auto nascerà anche un’altra vettura, diversa per posizionamento e potenza, destinata ad ampliare le vendite di un marchio come Maserati che si prepara a espandere la propria gamma con il suv Kubang e una berlina da posizionare nel segmento E, per intenderci dove i mostri sacri si chiamano Bmw Serie 5 e Audi A6.
Maserati GranSport. Potrebbe essere questo il nome della coupé a motore centrale e trazione posteriore, derivata dalla Alfa Romeo 4C. Più grande, con la stessa impostazione due posti secchi, leggera e potente grazie al nuovo motore V6 turbo sviluppato dalla Ferrari e sorpreso recentemente sotto al cofano di una California. Sarà questa la carta d’identità della nuova Maserati, che punta su un modello marcatamente sportivo da contrapporre alla Audi R8 e alla Porsche 911.

Le vetture del Tridente si sono caratterizzate negli ultimi anni come granturismo prestazionali ma dalla vocazione non così dichiaratamente sportiva, a causa di dimensioni sempre maggiori e del peso importante della Granturismo. Con il lancio dell’Alfa Romeo 4C si avrà una piattaforma buona per creare una sportiva di razza, che metta al primo posto il piacere di guida. Come? Anzitutto grazie al telaio leggerissimo, che dovrebbe restituire un’auto da 1200 kg appena, nonostante si tratti di un pianale allungato nel passo e allargato nelle carreggiate, per ospitare il più ingombrante V6 turbo, rispetto al 4 cilindri in linea da 1750 cc della Alfa Romeo 4C.

Il cambio sarà un doppia frizione 7 marce, come quello montato sulla Ferrari California, e andrà a sostituire il più compassato ZF automatico 6 marce proposto sulla Granturismo. La stessa impostazione con motore centrale e trazione posteriore aiuterà ad avere un’auto agile, con le masse accentrate intorno al baricentro: quel che serve per poter sfidare la Porsche 911 ed erodere quote di mercato alla sportiva tedesca. Infine, la potenza. L’attuale V8 4.7 litri tocca i 450 cavalli, stessa potenza che andrà a offrire il più efficiente biturbo sei cilindri a V, del quale non si conosce ancora la cilindrata, sebbene possiamo attenderci una cubatura ampiamente inferiore ai 4 litri.

Maserati GranSport 2015, posteriore

Maserati GranSport 2015, il design
Le immagini di Autoexpress mostrano in anteprima quello che potrebbe essere l’aspetto definitivo dell’auto attesa per il 2015. Che si tratti di uno sviluppo della Alfa Romeo 4C è chiaro nell’andamento della parte centrale della fiancata, in particolare la linea di cintura e il tetto, che si uniscono disegnando una goccia. Il frontale, invece, riprende i tradizionali stilemi Maserati, recentemente proposti sull’ultima Granturismo MC Stradale. Grande presa d’aria centrale con il Tridente, una bocca aperta ai lati, mentre il paraurti ospita due ulteriori aperture finte alle estremità. Anche i gruppi ottici mantengono il taglio classico della Granturismo. Dalle prime ricostruzioni non ci sono novità rispetto al design noto di casa Maserati. Anche la coda propone gli stessi fari spigolosi, ma si tratta di un’operazione rischiosa. Come insegnano diversi modelli attuali e del passato, non necessariamente delle linee pensate per vetture dalle dimensioni generose riescono ad armonizzarsi e convivere su misure compatte. Ma nella fase attuale si tratta solo di ricostruzioni grafiche, con ancora tanto tempo per apportare correttivi allo stile.

638

Vedi anche:

Peugeot Exalt al Salone di Pechino

Guarda il video della nuova Peugeot Exalt, la nuova elegante coupé che verrà svelata per la prima volta dal vivo al prossimo salone dell'auto di Pechino. Siamo di fronte ad un bellissimo concept, che riprende in diversi dettagli quello famoso della casa del Leone di nome Onyx di qualche tempo fa.

FacebookTwitter

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Lun 02/07/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici