Maserati GranTurismo Sport Special Edition, tiratura limitata per celebrare la 3500 GT [FOTO]

Le caratteristiche tecniche della Maserati GranTurismo Sport 2017 personalizzate dalla Special Edition nei 60 anni dal lancio della 3500 GT

da , il

    Maserati GranTurismo Sport Special Edition rende omaggio alla storia. La coupé della casa del Tridente si presenta in tiratura limitata, 400 esemplari appena, per celebrare i 60 anni dal lancio della prima grande Maserati di serie, la 3500 GT che nel 1957 venne prodotta – rigorosamente a mano, nell’impianto di Modena – in 2.200 esemplari.

    Su base Maserati GranTurismo Sport 2017 sono stati apportati dei correttivi allo stile e ai materiali che contraddistinguono la granturismo, sempre attuale nonostante sia ormai da molto tempo sul mercato. Anzitutto a cambiare è il cofano motore, sfoggia una presa d’aria centrale e due aperture per la ventilazione del vano. Di serie è proposto ovviamente in tinta con la carrozzeria, ma a richiesta sarà possibile avere la struttura in fibra di carbonio a vista, per un contrasto netto con la colorazione dominante.

    E sono i colori l’altro grande plus della Special Edition. Sette tinte, quattro “classiche” Maserati, dal nero al bianco Eldorado, fino al nero carbonio e il grigio Granito, tre speciali, il nuovo Rosso Italiano, il Bianco Birdcage e il Grigio Lava.

    Il Rosso Italiano, in particolare, richiama il colore della Maserati 250F di Juan Manuel Fangio, iridato di Formula 1 sempre nel 1957. Proseguendo con le novità che caratterizzano Maserati GranTurismo Sport Special Edition 2017, troviamo lo splitter centrale, le calotte degli specchietti, le maniglie delle porte e lo spoiler con finitura in fibra di carbonio, la stessa che a bordo troviamo sul tunnel centrale, intorno alla strumentazione, sulle palette del cambio – MC Shift robotizzato 6 marce con disposizione transaxle o MC Auto Shift 6 marce in blocco con il motore – sulla corona del volante. Anche i terminali di scarico e i profili del diffusore si presentano con la finitura in fibra di carbonio.

    Maserati GranTurismo, prezzo e scheda tecnica

    Detto dei cerchi da 20 pollici rifiniti in nero lucido e dell’impianto Brembo Dual Cast, all’interno spiccano i sedili in pelle Poltrona Frau, in alternativa si potranno avere in misto pelle e Alcantara, anche con cuciture a contrasto. Il battitacco con il logo Special Edition e la targhetta identificativa dell’esemplare completano la personalizzazione. L’unità sotto il cofano resta il motore V8 aspirato da 4.7 litri e 460 cavalli, in grado di toccare i 300 orari e scattare in 4″7 da zero a cento con la trasmissione più prestazionale, il sei marce elettroattuato.