Salone di Parigi 2016

Maserati Levante 2016: prezzo, interni, dimensioni e anche motori diesel [FOTO]

Maserati Levante 2016: prezzo, interni, dimensioni e anche motori diesel [FOTO]
da in Auto 2016, Auto di lusso, Auto nuove, Fuoristrada e SUV, Maserati, Maserati Levante
Ultimo aggiornamento: Venerdì 27/05/2016 16:53

    Nuova Maserati Levante è il primo SUV nella storia del Tridente ed ha debuttato ufficialmente al Salone di Ginevra 2016. L’aspetto richiama molto da vicino quello del concept Kubang del 2011, anche se specialmente nella fascia anteriore si differenzia per un look ancora più aggressivo, che strizza quasi l’occhio alla concept Alfieri. In generale appare quasi come una coupé rialzata, quindi ben si presta ad indossare questo prestigioso marchio simbolo della sportività italiana.

    Davanti troviamo il gruppo proiettori scomposto in due elementi, in cui la parte superiore è collegata alla calandra; nel complesso, una sezione anteriore ben inserita nel family feeling delle Maserati attuali. Al profilo spicca la tradizionale e immancabile tripla feritoia che contraddistingue le auto tridentate. Al posteriore il lunotto è molto inclinato e ben asseconda le caratteristiche di un’auto sportiva di alto livello.

    Gli interni sono pienamente inseriti all’interno degli standard Maserati. La plancia è molto elegante e classica, ma non rinuncia ad essere moderna, come dimostra l’ampio schermo del sistema multimediale nella consolle centrale. Il tunnel centrale, poi, è decisamente importante e massiccio. Numerosissime le possibilità di personalizzazione: come si può vedere anche dalle foto ufficiali si possono scegliere svariati abbinamenti cromatici (anche la plancia può essere bicolore), nonchè un ampio catalogo di rivestimenti e modanature. Ce n’è davvero per tutti i gusti.

    Maserati Levante 3

    Un Suv degno di questo nome deve offrire buone prestazioni anche nell’uso su fondi sconnessi e in fuoristrada. La Maserati Levante usa una trazione integrale intelligente, nome consueto Q4, abbinata ad un cambio automatico ad otto rapporti appositamente tarato per questo modello. La tenuta di strada e il comfort sono affidati alle sospensioni elettroniche a smorzamento controllato, dotate di molle d’aria regolabili su più livelli.

    Maserati Levante 4

    Per quanto riguarda i motori, troviamo in listino propulsori a benzina e diesel, tutti 3.0 di cilindrata V6. I primi sono proposti attualmente solo nello step da 430 cavalli (316 kW) e propongono una punta massima di 264 chilometri orari con scatto da 0 a 100 km/h effettuato in 5,2 secondi. I consumi medi stanno invece attorno ai 9,2 chilometri con un litro e le emissioni a 253 grammi di anidride carbonica per chilometro. I 3.0 diesel, invece, sempre V6, sono presenti con potenze di 250 e 275 cavalli. Se i primi raggiungono una velocità massima di 225 chilometri orari con scatto da 0 a 100 realizzato in 7,3 secondi, gli altri rispondono in 230 chilometri all’ora di punta massima e scatto 0-100 “bruciato” in 6,9 secondi. I consumi stanno per tutti e due attorno ai 13,9 chilometri con un litro nel misto con emissioni di circa 189 grammi di CO2 per chilometro.

    Il Levante si presenta con un unico allestimento e di serie prevede l’airbag per il passeggero disattivabile, attacchi isofix, chiave elettronica, climatizzatore automatico bizona, comando della regolazione del motore, del cambio, dell’Esp e delle sospensioni, controllo dell’antiarretramento in salita e di velocità in discesa, cruise control, differenziale posteriore autobloccante, fari bixeno, fendinebbia, interni in pelle, portellone elettrico, radio con prese Aux e Usb, connessione Bluetooth, sedile posteriore frazionato, sospensioni attive e sterzo ad assistenza variabile.

    Benzina:

    Maserati Levante 3.0 V6 430 cavalli S 91.358 cavalli

    Diesel:

    Maserati Levante 3.0 V6 250 cavalli 73.417 Euro

    Maserati Levante 3.0 V6 275 cavalli 73.417 Euro

    Coloro i quali fremevano nell’attesa del debutto a fine 2015 sono rimasti delusi. Maserati Levante, il primo suv del Tridente, nasce a Mirafiori ed è stato proprio lì a Mirafiori che abbiamo avuto il piacere di avvistare tre modelli ancora ovviamente cammuffati ma che ci hanno concesso di scorgere qualche dettaglio per il modello che poi ha debuttato. Se alcuni pensavano che Levante fosse il modello per celebrare i cent’anni del brand si sbagliavano. E’ stata infatti la Alfieri concept e abbiamo ancora un tempo di circa due anni per vederla su strada. «La piattaforma e i motori sono lì», le parole di Marchionne rilanciate dalla Reuters. Il che significa un bagaglio tecnico da sfruttare tra l’ampia disponibilità che si ritrova il Tridente.

    Riepiloghiamo i primi dettagli tecnici sulla Maserati Levante che vennero diramati. Il suv è incaricato di traghettare le vendite Maserati verso quota 50 mila esemplari l’anno. Lo stabilimento di produzione non è negli Stati Uniti ma in Italia, a Mirafiori. Il marchio Jeep negli States tira e la richiesta del mercato è elevata, così non c’era spazio per affiancare la Levante alla produzione di Grand Cherokee, Suv con il quale condivide il pianale.

    Maserati Levante:

    Maserati Kubang. Così si presentò al Salone di Ginevra nel 2012, ripescando il nome del concept che ormai da anni era finito in cantina. Ma non sarebbe stato quello il nome del suv del Tridente. Al Salone di Parigi 2012 è stato svelato e nel 2016 arriverà sul mercato il Maserati Levante, un omaggio alla storia del marchio visto che deriva da quella Via Emilia Levante, a Bologna, liddove i fratelli Maserati decisero di creare la fabbrica di auto 100 anni fa.

    1047

    Salone di Parigi 2016

    ARTICOLI CORRELATI