Maserati: ottimo l’andamento per l’esercizio 2007

Maserati: ottimo l’andamento per l’esercizio 2007
da in Auto sportive, Maserati, Maserati Granturismo, Maserati Quattroporte, Pininfarina, Salone di Detroit 2017
Ultimo aggiornamento:

    La Maserati Quattroporte responsabile, in positivo dei successi 2007 della Casa del Tridente

    Arride il mercato per la Maserati, reduce dai successi del 2007 che ha visto la Casa automobilistica attestarsi con quasi 7.400 esemplari consegnati ai diversi clienti sparpagliati in tutto il mondo e che ha significato per il marchio, un aumento delle vendite quantificato in una percentuale in più del 33,3% rispetto all’anno prima.

    E tale periodo favorevole dovrebbe proseguire anche per quest’anno, a dar manforte alla Casa automobilistica sono soprattutto zone geografiche del mondo dove, più che altrove,. la Casa del Tridente è accolta con favore, pensiamo agli Stati Uniti che hanno visto aumentare di oltre il 20% la penetrazione delle Maserati rispetto all’anno prima, cui segue l’Italia, assestatasi al secondo posto in fatto di preferenze e la Gran Bretagna, terza in questa classifica di aficionados al marchio, cui seguono diversi altri Stati Europei ed extraeuropei.

    Il che significa, snocciolando cifre su cifre, che la Maserati nel 2007 ha ottenuto ricavi pari a 141 milioni di euro, mentre solo l’anno prima ne aveva ottenuto poco più di 100 milioni. A fare la parte del leone in questa escalation positiva per il gruppo, ci ha pensato la Quattroporte, che ha visto la felice mano di Pininfarina che ha provveduto al design complessivo della vettura con la solita maestria di cui è capace il carrozziere industriale più famoso d’Italia.

    Che la Quattroporte sia la chiave di volta dell’azienda lo dimostra anche il fatto che, a prescindere dalle novità tecnologiche previste per questo modello, il semplice fatto che a Detroit sia stata presentata la Cento, in tiratura limitata di soli 100 esemplari, fa ritenere immediatamente, quanto importante e venduta sia la vettura per la Casa automobilistica.

    Anche la Granturismo dalla sua ha avuto un ruolo importante nei successi della Casa automobilistica di questi ultimi periodi, si pensi alle 1.326 unità vendute nel 2007. Come si vede,parliamo di vendite dell’ordine delle decine di migliaia di esemplari all’anno, totalizzando l’insieme delle vetture commercializzate, numeri che per altri marchi avrebbero significato dei tonfi incredibili, ma per Case automobilistiche come Maserati che si rivolgono, quasi sempre, ad un elite di consumatori, per lo più danarosi, vendere di un esemplare un migliaio di unità in un anno, significa realizzare umeri da capogiro vivere un sereno andamento del modello.

    438

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto sportiveMaseratiMaserati GranturismoMaserati QuattroportePininfarinaSalone di Detroit 2017
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI