Maserati turbodiesel, non impensabile

Maserati turbodiesel, non impensabile

Tante novità sul futuro Maserati direttamente da Kalbfell, amministratore delegato del Tridente

da in Maserati, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Maserati Kubang

    Il periodo positivo per il mondo dell’automobile italiano ed europeo porta benefici in tutti i campi, anche nell’ambito della produzione di vetture ad alte prestazioni. In quest’ottica sono anche le dichiarazioni di Karl-Heinz Kalbfell, amministratore delegato di Maserati, che ha recentemente parlato del futuro della sua azienda.

    Nei programmi del marchio, l’obiettivo primario è l’incremento della produzione dalle 5.800 unità annue alle 9.000; superata tale soglia, Maserati comincerà “a fare sul serio”. Tra le novità, la più interessante riguarda i motori. Alcuni modelli Maserati, infatti, potrebbero esser equipaggiati da un propulsore turbodiesel; si può immaginare che il propulsore sarà sviluppato da Fiat Powertrain e che sarà impiegato anche sulle ammiraglie, come l’Alfa 169. La Maserati più adatta per questa motorizzazione sarebbe un SUV, motivo per cui – e qui la seconda novità – si può pensare che la concept Kubang diventerà una vettura commercializzabile.

    Oltre a questo, verranno introdotti alcuni nuovi modelli che dovrebbero avere prezzi tra i 75 e i 100.000 €. Una delle ipotesi che si può formulare riguarda una piccola due posti, leggera e votata al piacere di guida, oltre che alle competizioni.

    Contestualmente c’è la smentita riguardo alla possibilità che saranno prodotte Alfa Romeo marchiate Maserati e viceversa.

    Nell’immagine la concept Maserati Kubang.

    228

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MaseratiMondo auto
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI