Mazda 3: pronta la versione 2.0 I-Stop

Mazda 3: pronta la versione 2.0 I-Stop

Ed oggi che il Sistema Start&Stop ha avuto il sopravvento un po’ su tutte le auto c’è chi, come Mazda, affina il tutto con un inedito dispositivo che dimezza di fatto il tempo di riaccensione del motore, una vera e propria innovazione capace di fare la differenza con i competitors diminuendo i consumi almeno del 14% rispetto allo stesso modello della Mazda previsto pero’ senza tale sistema

da in Anteprima auto, Auto 2009, Consumi auto, Mazda, Mazda 3
Ultimo aggiornamento:

    Nuova Mazda 3

    Il Sistema Start&Stop fa davvero miracoli, l’ennesima conferma ci giunge dalla Mazda 3 2.0 i-Stop.

    Ed oggi che il Sistema Start&Stop ha avuto il sopravvento un po’ su tutte le auto c’è chi, come Mazda, affina il tutto con un inedito dispositivo che dimezza di fatto il tempo di riaccensione del motore, una vera e propria innovazione capace di fare la differenza con i competitors diminuendo i consumi almeno del 14% rispetto allo stesso modello della Mazda previsto pero’ senza tale sistema.

    Difatti sulla Mazda 3 – 2.0 i-Stop il motore a quattro cilindri iniezione diretta si rimette in moto in soli 35 centesimi di secondo. Il risultato è che tale vettura percorre quasi 15 chilometri con un solo litro di benzina e parliamo di una vettura che sfrutta un motore Euro 5 di 2,0 litri di cilindrata e 151 cavalli di potenza.

    Da ricordare che coloro che per qualche ragione volessero disinserire il sistema è possibile intervenire con apposito tasto a bordo.

    Per concludere ricordiamo che tale particolare Mazda 3 raggiunge una velocità massima di 206 km/h e accelera da 0 a 100 orari in 10 secondi e mezzo e costa nell’unico allestimento disponibile, ovvero, ADVANCED, 21.800 euro. Ricordiamo anche che sono già disponibili le versioni 1.300 e 1.600 cc. di cilindrata con impianto bi-fuel, benzina/GPL.

    258

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAuto 2009Consumi autoMazdaMazda 3
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI