Salone di Parigi 2016

Mazda 3 sedan 2016, restyling per la 3 volumi giapponese [FOTO]

Mazda 3 sedan 2016, restyling per la 3 volumi giapponese [FOTO]

Il restyling non cambia in modo marcato lo stile, ma aumenta i contenuti.

    Eccoci a parlare della Mazda 3 sedan 2016, restyling della variante con la coda della bella berlina compatta giapponese. La Mazda 3 è un’auto dallo stile dinamico, che sa distinguersi dal classico panorama del segmento C, ma anche per lei è arrivato il momento di una bella rinfrescata generale. Ovviamente niente di particolarmente invasivo, visto il successo del modello attuale. Davanti si distingue per un nuovo stile della fascia paraurti, che cambia leggermente nella zona dell’alloggiamento dei fendinebbia, ma anche per la nuova ottica interna della fanaleria.

    Un occhio attento noterà anche che lo stemma Mazda sulla mascherina anteriore è, adesso, un po’ più in basso rispetto a prima. Per il resto possiamo aspettarci qualche nuova colorazione o qualche nuovo modello di cerchi in lega. Insomma, un aggiornamento del tutto analogo a quello che ha coinvolto la Mazda 3 due volumi.

    Debutta, poi, il G-Vectoring Control (GVC), un sistema capace di variare la coppia del motore per ottimizzarla al carico di ogni singola ruota, in modo da ottenere un migliore handling unito ad una giuda più rilassante e precisa, adatta ad ogni condizione di guida. Sulle versioni diesel c’è un nuovo sistema, il Natural Sound Frequency Control, capace di smorzare le vibrazioni moleste che causano la rumorosità tipica dei motori diesel.

    All’interno c’è il nuovo Active Driving Display, un display completamente a colori che rende più facile la comunicazione delle informazioni al guidatore, proiettandole direttamente nel campo visivo, senza bisogno che si debbano staccare gli occhi dalla strada. E’ cambiato leggermente anche lo sterzo, che ora dovrebbe essere più ergonomico nella forma.

    Sul fronte della sicurezza troviamo l’Advanced Smart City Brake Support (Advanced SCBS), che grazie ai suoi sensori anteriori è capace di percepire eventuali ostacoli o pedoni ed evitare i piccoli impatti. La nuova Mazda 3 in più sarà anche disponibile con i gruppi ottici anteriori adattivi a LED.

    Sul fronte delle motorizzazioni, infine, a benzina ci sono le unità della famiglia SKYACTIV-G, un 1.5 litri da 100 cavalli ed un 2.0 litri da 120 o 165 cavalli. I diesel, invece, sono della famiglia SKYACTIV-D: 1.5 litri da 105 cavalli ed un 2.2 litri da 150 cavalli. I cambi sono in abbianamento sono un manuale a sei marce o in alternativa c’è l’automatico SKYACTIV-Drive. Le vendite inizieranno dalla fine dell’anno.

    LEGGI ANCHE: Mazda CX-3 2016: dimensioni, bagagliaio e prezzo [FOTO]

    403

    Salone di Parigi 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI