NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Mazda 6 SW 2013: dimensioni, motori e prezzi a partire da 27.900 Euro [FOTO e VIDEO]

Mazda 6 SW 2013: dimensioni, motori e prezzi a partire da 27.900 Euro [FOTO e VIDEO]
da in Auto 2013, Auto nuove, Mazda, Mazda 6, SW Station Wagon, Video Auto
Ultimo aggiornamento:

    Sarà una curiosità che ha dell’esclusivo quella che vi stiamo per annunciare ma la nuova Mazda 6 nella variante Station Wagon è più corta rispetto alla versione berlina tre volumi. La presentazione ufficiale è avvenuta in occasione dei Saloni dell’automobile di Parigi e a quello di Mosca. Insomma, il modo per ammirare la nuova 6 Wagon c’è stato anche con le foto ufficiali diramate dalla Casa giapponese facendoci una prima impressione del modello che va a sostituire non molto fortunato sotto l’aspetto vendite. A livello estetico non ci sono particolari commenti da fare, visto che in buona parte le forme sono quelle già viste sulla berlina e prima ancora sulla concept car Mazda Takeri, dalla quale la 6 prende forte ispirazione in termini stilistici. Gli interni sono sobri ed alla tedesca ma qualche dettaglio è un po’ sottotono per una vettura di questo livello.

    Design ed interni

    Le forme dinamiche ed aggressive si vedono molto bene dalle immagini a nostra disposizione che potete vedere dalle gallerie fotografiche. Il frontale è molto aggressivo, specialmente grazie alla forma a sviluppo orizzontale dei gruppi ottici, raccordati tra loro da un sottile bordino cromato che percorre tutta la mascherina sul profilo inferiore: un aspetto ripreso molto anche dal piccolo Crossover Mazda CX-5 debuttato nell’aprile dello scorso anno. Buona parte della carrozzeria è invece identica a quella della berlina e la coda si fa apprezzare per un andamento sportivo grazie ad un lunotto molto inclinato sormontato da un piccolo spoiler: molto dinamica e aerodinamica questa Mazda familiare.

    Gli interni della nuova wagon giapponese sono più rifiniti di quelli attuali e con uno stile abbastanza semplice e razionale, ispirato anche in questo caso a quello della recente Mazda CX-5. Abbastanza curato l’assemblaggio, che dovrebbe garantire anche una certa robustezza nel tempo. Quasi ci vien da dire che confrontando gli interni ed i materiali con una vettura tedesca dello stesso segmento, a tratti si equiparano.

    Dimensioni

    nuova mazda 6 2013 64

    La Nuova Mazda 6 Wagon, come dicevamo, è più corta della berlina: misura infatti 481 centimetri a differenza dei 487 della tre volumi. La larghezza rimane di 184 centimetri e l’altezza di 145 centimetri e, se la si dota di barre sul tetto, passa a 148 centimetri. La capacità minima del bagagliaio è dichiarata a 522 litri ma, abbattendo il divano posteriore, arriva a 1664 litri.

    Motori e cambi

    Molto efficiente anche dal punto di vista meccanico, grazie a propulsori ben progettati, tutti della famiglia SkyActiv, ed al nuovo sistema i-Eloop, che consente il recupero dell’energia cinetica nelle fasi di frenata. I motori sono al lancio solo tre: il nuovo SkyActiv-G a benzina da 2.0 litri con una potenza di 165 cavalli (121 kW) e 210 Nm di coppia ed un 2.5 litri sempre a benzina da 192 cavalli (141 kW) e 256 Nm di coppia. Uno soltanto invece il propulsore diesel: si tratta di un 2.2 di cilindrata da 150 e 175 cavalli di potenza massima con rispettive coppie di 380 e 420 Nm e lo SkyActiv-D 2.2 litri turbodiesel con potenze di 150 e 175 cavalli (110 e 129 kW) e coppie di 380 e 420 Nm.

    I cambi sono un manuale a sei marce SkyActiv-MT e un automatico SkyActiv-Drive sempre a sei rapporti di serie per la versione Exceed automatica o optional per la 2.0 Evolve e 2.2 Exceed.

    Prestazioni, consumi ed emissioni

    mazda 6 sw motore

    Per i 2.0 a benzina le prestazioni parlano di una velocità massima di 214 chilometri orari ed uno scatto da 0 a 100 effettuato in 9.1 secondi. I consumi medi sono dichiarati a 16.7 chilometri con un litro per una percorrenza massima di 1035 chilometri con emissioni di anidride carbonica pari a 139 grammi al chilometro. Gli altri, i 2.5 disponibili solamente con cambio automatico, quindi il sei rapporti, toccano un massimo di 220 chilometri all’ora bruciando lo 0-100 in 7.9 secondi.

    I consumi nel ciclo misto sono di 15.6 litri per una percorrenza massima con un pieno di 967 chilometri. Le emissioni di CO2 sono le più alte della gamma, chiaramente perché parliamo del più potente motore in listino, e sono di 150 grammi al chilometro.
    Passando ai 2.2 diesel, c’è da considerare la distinta potenza: quelli da 150 cavalli arrivano a toccare i 210 chilometri orari scattando da 0 a 100 in 9.2 secondi. I consumi nel misto sono di 22.7 chilometri e con un pieno di gasolio si fanno 1407 chillometri, mentre le emissioni di CO2 emesse sono pari a 116 grammi per ogni chilometro. Gli altri, i 175 cavalli disponibili solo con cambio automatico sequenziale, spingono la familiare giapponese fino ai 215 chilometri all’ora e la fanno scattare fino ai 100 orari da ferma in 8.6 secondi. Nel misto i consumi sono di 20.4 chilometri per ogni litro e con un pieno si arriva a percorrere 1264 chilometri con emissioni di 129 grammi al chilometro.

    Equipaggiamento di serie

    mazda 6 interni

    Per tutte le versioni, quindi anche per le entry-level in gamma, di serie ci sono gli airbag per la testa, gli attacchi isofix, i cerchi in lega, il controllo della trazione e della stabilità, oltre anche a quello dell’antiarretramento in salita ma solamente per le versioni automatiche. Ci sono poi la radio con cd/mp3, prese Aux e Usb, il divano posteriore frazionato, i sensori per la pressione dei pneumatici ed il servosterzo ad assistenza variabile.

    Allestimenti

    mazda 6 strumenti

    In listino sono tre le versioni disponibili: si parte appunto con l’Essence che propone già molto di serie, sicuramente lo stretto necessario per una station wagon, si passa poi all’Evolve come intermedio per arrivare al top di gamma Exceed, quest’ultimo disponibile anche con il cambio automatico per la motorizzazione 2.5 a benzina e 2.2 diesel.

    Optional e pacchetti disponibili

    I cambi automatici precedentemente descritti possono essere anche integrati negli allestimenti Exceed ed Evolve motorizzati dal 2.2 diesel ad un prezzo di 1.900 Euro ed assieme alla vernice metallizzata a 600 Euro o Premium a 750, è l’unico accessorio disponibile come optional.
    Quattro sono in tutto i pacchetti disponibili: il Business a 1.250 Euro per la Essence, il Leather Black a 1.250 Euro per la Exceed col 2.2, il Leather White a 1.400 Euro per la Exceed col 2.2 diesel o a soli 150 Euro per la Exceed col 2.5 ed infine il Vision Assist a 1.250 Euro per la 2.2D Evolve.

    Opinioni

    nuova mazda 6 2013 4

    Le opinioni in vista di un eventuale acquisto ci spingono ad indirizzarvi verso il 2.2 diesel nell’allestimento Evolve, quindi non propriamente al top di gamma poiché, come dicevamo, il necessario c’è già a bordo e questa versione, inoltre, ha un ottimo rapporto tra la qualità ed il prezzo, oltre anche alle buone prestazioni dichiarate in precedenza. Non diffidate molto dal cambio automatico, questo di Mazda è molto rapido.

    Prezzi

    Benzina:

    Mazda 6 Wagon 2.0 Evolve 165 cavalli 29.750 Euro
    Mazda 6 Wagon 2.5 Exceed automatica 192 cavalli 34.050 Euro

    nuova mazda 6 2013 11

    Diesel:

    Mazda 6 Wagon 2.2 D Essence 150 cavalli 27.900 Euro
    Mazda 6 Wagon 2.2 D Evolve 150 cavalli 30.500 Euro
    Mazda 6 Wagon 2.2 D Exceed 150 cavalli 32.600 Euro
    Mazda 6 Wagon 2.2 D Exceed automatica 175 cavalli 35.350 Euro

    1353

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2013Auto nuoveMazdaMazda 6SW Station WagonVideo Auto
    PIÙ POPOLARI