Mazda CX7: altre notizie

Mazda CX7: altre notizie

In fatto di design le modifiche si vedono altrettanto bene, visto che la Mazda CX7 si presenta più elegante e raffinata di un tempo con uno stile che ne fa uno dei crossover più eleganti e imponenti del momento, mentre chi l’ha provata ammette che trattasi di una vettura che in questa nuova edizione si presenta più fluida nelle prestazioni e nel comportamento stradale, eccezion fatta, forse, per un’eccessiva rumorosità di marcia e per via di sospensioni un tantino più rigide, ben avvertibili dai viaggiatori

da in Alfa Romeo Brera, Anteprima auto, Auto 2009, Crossover, Mazda
Ultimo aggiornamento:

    E’ cambiata in tutto la Mazda CX7 e non è soltanto un problema di stile o di restyling subito, che pure c’è stato, ma la vera novità che conviene ricordare è data dai cambiamenti avvenuti sotto al cofano della vettura.

    Difatti la nuova Mazda CX7 arricchisce di possibilità le motorizzazioni che, in aggiunta al 2,3 litri di cilindrata turbo benzina da 260 cavalli di potenza, si dota adesso di un quattro cilindri di 2,2 litri di cilindrata da 173 cavalli di potenza caratterizzato, oltretutto, da più basse emissioni inquinanti essendo oltretutto Euro 5 e non solo, con una peculiarità in più, la Mazda CX7 si dota pure dell’ADBLUE, ovvero un additivo a base di urea che, sostituibile ad ogni tagliando, riduce le emissioni per effetto di una reazione chimica.

    In fatto di design le modifiche si vedono altrettanto bene, visto che la Mazda CX7 si presenta più elegante e raffinata di un tempo con uno stile che ne fa uno dei crossover più eleganti e imponenti del momento, mentre chi l’ha provata ammette che trattasi di una vettura che in questa nuova edizione si presenta più fluida nelle prestazioni e nel comportamento stradale, eccezion fatta, forse, per un’eccessiva rumorosità di marcia e per via di sospensioni un tantino più rigide, ben avvertibili dai viaggiatori.

    Parliamo di una vettura con motore di 2,2 litri di cilindrata da 173 cavalli di potenza di produzione Mazda con cambio manuale a sei marce e trazione integrale di quasi due tonnellate di peso e, nonostante tutto raggiunge i 200 chilometri di velocità massima con accelerazioni da 0n a 100 orari in 11 secondi con la possibilità di percorrere quasi 13 chilometri e mezzo con un litro di carburante emettendo 199 grammi di CO2 al chilometro.


    Ricca anche la dotazione di serie della nuova Mazda CX7 che si presenta con ABS, sei airbag, quattro alzacristalli elettrici, cerchi in lega leggera da 19 pollici di diametro, fari allo xeno, clima automatico, cruise control, fendinebbia, sofisticato impianto radio/CD/MP3 con collegamento Bluetooth, pelle negli interni, sedili riscaldabili, navigatore satellitare di ultima generazione, sensori pioggia, sensori pressione delle gomme, specchio retrovisore fotocromatico.

    Il prezzo della Mazda CX7 è di 35.650 euro escluso gli optional, per la verità neanche tanti, citiamo dunque, lo Sport Tourer Pack che avvisa di eventuali ostacoli durante le manovre di sorpasso, specchi elettrici riscaldabili e tetto apribile, oil tutto per 1.250 euro cui si può aggiungere la vernice metallizzata al costo di 500 euro.

    438

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Alfa Romeo BreraAnteprima autoAuto 2009CrossoverMazda
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI