Mazda MX-5 pilotata da una 17enne a Silverstone

La 24 Ore Britcar di Silverstone vedrà partecipare, il 2 e 3 ottobre, una giovane quanto agguerrita pilota di 17 anni: Jade Paveley, una ragazza che ha la patente da soli tre mesi

da , il

    17enne in gara a Silverstone

    Una ragazza di 17 anni sarà la più giovane pilota a prendere parte alla gara di resistenza Britcar 24-Hour a Silverstone, il 2 e 3 ottobre prossimi. Jade Paveley, così si chiama la ragazza, ha la patente da appena tre mesi, ma corre sui kart da quando ha 14 anni. Prenderà il via nella competizione alla guida di una Mazda MX-5. Il suo obiettivo è quello di assicurarsi un volante nella prossima edizione del British Touring Car Championship (BTCC), per diventare la prima donna a vincere in questa categoria. Siamo ragionevolmente certi che troverà gli sponsor per tentare l’impresa.

    «La 24 ore alla quale parteciperò – ha dichiarato la Paveley – è una grande sfida, totalmente diversa da qualunque cosa abbia fatto fino ad oggi. La mia auto è in grado di vincere a Silverstone nella sua categoria, e non divora gli pneumatici come alcune delle concorrenti. Inoltre consuma meno e si può guidarla molto vicino al limite. Possiamo battere vetture più potenti e veloci grazie a maneggevolezza e controllo».

    L’auto che sarà pilotata da Jade è una versione standard da strada, con un roll bar per questioni di sicurezza. Il sedile del passeggero è stato rimosso per ridurre peso e il posto di guida è stato sostituito con un sedile da corsa.

    «Mi sono allenata molto nella guida notturna – ha aggiunto la giovanissima pilota – e mi sono abituata a correre in condizioni di visibilità ridotta. Mi sento fiduciosa e possiamo ottenere un ottimo risultato con la Mazda MX-5 a Silverstone. Mi sono preparata per questa gara e credo di essere più in forma che mai. Non vedo l’ora di correre».