Salone di Parigi 2016

Tutte le novita' presentate ed esposte al Salone di Parigi 2016. News, anticipazioni, anteprime, foto e video delle nuove auto esposte alle kermesse francese.

Mazda MX-5 RF, a New York con l’hard-top retrattile [FOTO]

Mazda MX-5 RF, a New York con l’hard-top retrattile [FOTO]

Novità assoluta per la spider, che propone una sorta di soluzione Targa

    Cambia radicalmente strada Mazda e, se il passato di MX-5 prevedeva il classico hard-top come alternativa alla capote in tela, Mazda MX-5 RF si tuffa in un’area tutta nuova, decisamente più accattivante e versatile. Diventa Retractable Fastback o, come diremmo seguendo una soluzione molto simile adottata su ben altra cabrio, “targa”. Cambia totalmente lo stile, il posteriore diventa più imponente grazie alla presenza delle pinne che, sollevandosi, permettono alla porzione di tetto di ripiegare dietro i sedili e trasformarsi da coupé e spider.
    L’hanno ribattezzata fastback per la particolare forma del volume posteriore, le pinne allungate verso la coda lasciano comunque libero lo spazio centrale, con il lunotto classico in posizione verticale.

    E’ una delle novità più interessanti del Salone di New York 2016, per il modo in cui trasforma Mazda MX-5 spider in prodotto capace di essere utilizzato 365 giorni l’anno. Stilisticamente esalta le proporzioni sia a tetto aperto che chiuso. L’operazione di trasformazione – chiaramente automatizzata, basterà premere un pulsante – necessita di appena 12 secondi, tempo nel quale si solleva la struttura, ripiega il tetto e tornano in posizione classica i due montanti posteriori. Si potrà effettuare anche in movimento, seppur a una velocità di appena 10 km/h.

    Altro particolare rilevante, il meccanismo e l’alloggiamento del tetto non rubano spazio al (già piccolo) bagagliaio, che mantiene una capacità di carico di 130 litri.

    Mazda MX-5 RF sarà proposta sul mercato con le stesse motorizzazioni della spider: 1.5 SkyActiv-G da 131 cavalli e 2.0 SkyActiv-G da 160 cavalli. Cambio manuale 6 marce o automatico entrambi disponibili.
    C’è, inoltre, una seconda novità per MX-5, oltre a quella principale del tetto retrattile. Una tinta Machine Grey particolarmente ricercata, caratterizzata da tre strati di verniciatura, composti da colore, riflettente e schiarente. Il riflettente integra delle scaglie di alluminio, grazie alle quali si ottiene una lucentezza superiore e un effetto spiccatamente metallico; riflettente e colore, in aggiunta hanno pigmenti Jet Black per accentuare il contrasto.

    342