Mazda MX-5 Yusho concept, un prototipo da 240 cavalli [FOTO]

Mazda MX-5 Yusho concept, un prototipo da 240 cavalli [FOTO]

Mazda presenta la MX-5 Yusho concept, un prototipo della roadster giapponese con motore sovralimentato da 240 cavalli

da in Auto nuove, Concept Car, Mazda, Mazda MX 5, Roadster
Ultimo aggiornamento:

    All’Auto Mobil International Show di Lipsia è stata presentata la Mazda MX-5 Yusho concept, uno speciale prototipo basato sulla mitica roadster giapponese. Il nome, Yusho, è la parola giapponese per ‘Vittoria’. L’estetica è stata rivista solo in alcuni dettagli. Ad esempio al posteriore si notano sia il piccolo spoiler integrato sul baule sia il diffusore in fibra di carbonio che circonda i due terminali di scarico centrali. La colorazione scelta per la carrozzeria è un bianco brillante, mentre i cerchi da 17 pollici presentano una finitura in tinta antracite e montano pneumatici Toyo Proxes R888 da 215/45. Guardando le immagini diffuse da Mazda risulta piuttosto evidente l’intervento che ha riguardato le sospensioni e l’assetto, più basso rispetto alla versione di serie e con ammortizzatori Bilstein e molle Eibach. Le novità più gustose tuttavia riguardano il vano motore.

    Mazda MX 5 Yusho concept   15

    Gli appassionati della roadster con gli occhi a mandorla in tutto il mondo conoscono da tempo l’esistenza di un sistema di sovralimentazione di Cosworth. La Yusho concept è la prima versione presentata direttamente da Mazda a montare di serie l’intero kit.

    Le modifiche al 2,0 litri (che normalmente eroga 160 cavali) comprendono il compressore volumetrico, l’intercooler, pistoni e bielle personalizzate, scarico e software di gestione modificato. Grazie a questo trattamento completo la potenza arriva a 240 cavalli, mentre la coppia massima si attesta a 274 Nm, con un guadagno di ben 86 Nm rispetto alla versione aspirata. Non si sa ancora quanti secondi siano necessari per passare da 0 a 100 km/h, mentre la velocità massima dichiarata è di 240 km/h.
    A completare la personalizzazione di questo prototipo ci sono gli interni con sedili sportivi Recaro rivestiti di pelle e Alcantara che ben si intonano al volante con corona in suede. Consigliamo a tutti i fan della storica spider giapponese di placare l’entusiasmo: per il momento non sono state ancora rilasciate dichiarazioni in merito alla volontà di produrre la MX-5 Yusho Concept, magari in una serie limitata. In alternativa questo prototipo potrebbe iniziare ad indicare una nuova rotta per la prossima generazione della Miata, che quindi potrebbe essere sovralimentata.

    384

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto nuoveConcept CarMazdaMazda MX 5Roadster
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI