Mazda RX-8, peccati veniali!

Mazda RX-8, peccati veniali!

Trovare il pelo nell'uovo in un'auto che da ciò che promette

da in Auto nuove, Mazda, Mazda RX8
Ultimo aggiornamento:

    Mazda RX-8

    Mazda RX-8, lanciata nel ‘2004, fa ancora parlare di sé per le sue doti generali che ne fanno una quattro porte interessante, seppure, bisogna riconoscere a quest’auto, che modelli anche della stessa Casa costruttrice si son fatti via, via, più avanzati fino a raggiungere e superare la RX-8.

    I detrattori di questa vettura criticano a questo coupè una scarsa abitabilità ai sedili posteriori, soprattutto nei confronti di passeggeri di statura elevata che faticano a posizionare al meglio il tronco a causa di uno sbilanciamento delle spalliere con la seduta stessa. Analoga critica viene mossa al bagagliaio per l’irrazionalità degli spazi sfruttabili che, alla fine, risultano inadeguati.

    Premesso ciò e immaginando la RX-8 più una 2+2 posti, anziché una 4 posti, come del resto è omologata, bisogna riconoscerle le doti di brillantezza del propulsore di quest’auto sono indiscutibili, così come lo stesso pianale risulta più moderno di quello montato sulla 350 Z dalla quale la RX-8 trae ispirazione.

    Nel complesso, dunque, parliamo di un’auto sportiva dalle ottime doti prestazionali, al prezzo di meno di 28.000 euro, a cui qualche piccolo peccato veniale, se così si può definirlo, va perdonato, visti i grandi meriti di quest’auto anche se non proprio modernissima.

    222

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto nuoveMazdaMazda RX8
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI