McLaren 650S Le Mans: 50 esemplari per celebrare la vittoria della F1 GTR [FOTO]

McLaren 650S Le Mans: 50 esemplari per celebrare la vittoria della F1 GTR [FOTO]

McLaren 650S Le Mans rende omaggio al successo della F1 GTR alla 24 ore di Le Mans 1995

da in Auto 2015, Auto Edizione Limitata, McLaren, Supercar
Ultimo aggiornamento:

    1995-2015: 20 anni esatti. Da cosa? Dal dominio delle F1 GTR alla 24 ore di Le Mans. In McLaren, per rendere omaggio a quel trionfo, prepareranno 50 “torte di compleanno” che più gustose non si potrebbe. Cinquanta McLaren 650S Le Mans, sviluppate dal MSO – McLaren Special Operations, lo stesso reparto che si è già cimentato nella realizzazione di una P1 con livrea Gulf, commissionata da un importante cliente con il gusto per la storia dell’automobile.

    Ora è il turno della berlinetta a motore centrale, che per l’occasione non varierà le note tecniche caratteristiche, quindi resta invariato lo schema con il V8 biturbo da 3.8 litri e il cambio doppia frizione 7 marce. La potenza, anch’essa invariata, sarà di 650 cavalli.
    Dove cambia profondamente, riportando in vita tocchi di McLaren F1 GTR, è nello stile. L’elemento che più di ogni altro cattura l’attenzione sono, probabilmente, i cerchi in lega dal diametro differenziato (19+20 pollici): medesimo disegno a 5 razze di quelli usati nel 1995 in pista, impreziositi dalla scritta Le Mans arancione su una razza. Cerchi sui quali sono montate gomme Pirelli P-Zero Corsa.

    | LEGGI ANCHE: MCLAREN 650S MSO |

    L’accostamento tra colori scuri e tocchi vivaci continua sulle minigonne, in tinta Sarthe Grey come l’intera carrozzeria, un grigio molto scuro, ribattezzato con il nome del circuito sul quale si svolge la 24 ore di Le Mans. Altro dettaglio chiave nel design, la presenza dello snorkel sul tetto, funzionale per un maggior afflusso d’aria all’interno del vano motore: estetica e aerodinamica, così come le modifiche sul frontale, che riducono la pressione dell’aria nei vani ruota, a vantaggio delle minori turbolenze, attraverso tre aperture sui passaruota.
    In coda, oltre al diffusore rivisto nei dettagli, dei profili cromati accompagnano i terminali di scarico trapezoidali.

    L’ultimo elemento da segnalare (visibile esternamente) riguarda l’impianto frenante, carboceramico e con pinze dipinte in arancione McLaren.
    A bordo ritroviamo lo stesso accostamento sui sedili sportivi, con la parte centrale della seduta e dello schienale colorata, oltre alla scritta Le Mans incisa sui poggiatesta.
    Pregevole il trattamento della plancia, in pelle nera e Alcantara, accompagnati dalla fibra di carbonio sulla plancia, sul tunnel e le razze del volante, diverse rispetto al solito per la tramatura impiegata.

    McLaren 650S Le Mans verrà consegnata a partire da metà 2015, ai 50 fortunati che avranno sborsato 319.500 euro.

    Fabiano Polimeni

    429

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2015Auto Edizione LimitataMcLarenSupercar
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI