McLaren MP4-12C Can-Am Edition a Pebble Beach con i suoi 630 cavalli [FOTO]

Ecco la McLaren MP4-12C Can-Am Edition, la one-off realizzata per le competizioni che verrà presentata al Concorso di Eleganza di Pebble Beach

da , il

    Alla prossima edizione del Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in programma per il prossimo weekend in California, sarà presentata ufficialmente la McLaren MP4-12C Can-Am Edition. Se già la versione di serie della supercar britannica è una delle auto più esclusive, questo nuovo allestimento è destinato a rimanere una one-off da competizione. Molti sono i dettagli in comune con il modello 12C GT3 destinato alla clientela sportiva del marchio e la Can-Am Edition è frutto del lavoro della nuova divisione McLaren GT. L’esterno si caratterizza per la colorazione gialla che rende omaggio alle auto di Bruce McLaren e Denny Hulme degli anni ’60 e ’70, con alcuni dettagli in contrasto con finitura nera opaca.

    Proprio come la GT3, anche la Can-Am Edition presenta un kit aerodinamico decisamente aggressivo, con uno splitter frontale in fibra di carbonio, il diffusore posteriore e l’ampia ala. Non si tratta affatto di trovate estetiche e nell’insieme riescono ad aumentare la deportanza del 30% rispetto al modello standard, ammesso che si possa definire standard un’auto come la MP4-12C.

    Il motore è il 3,8 litri V8 biturbo con un setup leggermente rivisto per l’occasione, una centralina elettronica ricalibrata e un sistema di raffreddamento migliorato. In questo modo il valore della potenza è salito fino a 630 cavalli che, uniti ai soli 1.200 kg dichiarati, promettono di regalare emozioni e prestazioni da vera auto da corsa. Oltre alla cavalleria sono state apportate alcune modifiche anche all’impianto frenante, più performante, e che si riesce ad intravedere dai nuovi cerchi in lega forgiati con finitura satinata corredati da pneumatici slick Pirelli.

    Anche l’interno è realizzato pensando unicamente al mondo delle competizioni. Ci sono due sedili con cinture a sei punti di ancoraggio, una roll cage completa e un nuovo volante rimovibile che per forma e caratteristiche riprende quello usato da Lewis Hamilton sulla sua Formula 1, una vera chicca per gli appassionati. Una curiosità: nonostante l’auto sia pensata per le corse, è presente anche un’impianto di condizionamento. Sono sempre di più le classi motoristiche in cui infatti sta diventando obbligatorio questo accessorio.