McLaren MSO R, esemplari unici Coupé e Spider: più cavalli dal motore V8 [FOTO]

McLaren MSO R Coupé e Spider, due progetti unici, personalizzati nei dettagli e commissionati da un unico proprietario

da , il

    Ancora una produzione MSO, McLaren Special Operations. Ma stavolta l’esclusività raddoppia, perché con McLaren MSO R Coupé e Spider, il fortunato committente che ha personalizzato la propria 675LT rendendola, di fatto, un progetto unico, ha voluto acquistare sia la versione coupé che la spider.

    Identiche in tutto e per tutto in tema di meccanica e caratteristiche tecniche, le sole differenze, carrozzeria a parte, sono nella colorazione. Può sembrarvi la medesima tra i due modelli, ma non lo è. Il colore Liquid Silver, infatti, ha un trattamento satinato su McLaren MSO R coupé, lucido brillante su MSO R spider. Anche i cerchi in lega sono differenziati per il trattamento superficiale.

    Ad accomunare le due versioni, invece, l’opera di pinstriping sulle appendici aerodinamiche, lo splitter e le minigonne, l’applicazione dei loghi MSO R, dei numerosi particolari in fibra di carbonio lasciata a vista, come l’ampia fascia centrale sul cofano anteriore che percorre il tetto e sfuma in coda. La Coupé ha anche un cassettino dell’aspirazione esclusivo, in fibra come i flics davanti alle ruote anteriori, le aperture sui passaruota, l’area posteriore dietro il vano motore.

    In coda troviamo anche un’ala specifica, una sorta di bi-plano, in parte scavata al centro e in parte, con il secondo elemento, rettilinea. Sono interventi aerodinamici che incrementano la deportanza e si sposano con un motore V8 3.8 litri evoluto, grazie alla lucidatura dei condotti di scarico, una linea con terminali in titanio e nuovi silenziatori. Il motore twin turbo sviluppa 688 cavalli, ne guadagna sull’applicazione di “serie” della McLaren 675 LT.

    Cambiano anche gli interni, personalizzati sotto forma di rivestimento in Alcantara a ricoprire quasi la totalità dell’abitacolo e, dove non ci riesce, è il carbonio a vista, lucido o opaco, a dominare. Sedili in rosso Delta, plancia nera e cuciture a contrasto. L’esigente proprietario delle due McLaren MSO R ha voluto anche una strumentazione modificata, con schermo IRIS e luci di cambiata.