McLaren P1 Gulf, dal reparto MSO un esemplare unico [FOTO]

McLaren P1 Gulf sfoggia la storica livrea del marchio statunitense

da , il

    Il logo non lo vedrete, ma la colorazione non lascia spazio a interpretazioni. McLaren P1 Gulf richiama direttamente la storica livrea del marchio petrolifero statunitense, che ha accompagnato una miriade di modelli, specialmente alla 24 ore di Le Mans, con la mitica Ford GT40 e una sfilza di Porsche a restare impresse nella memoria. Quella memoria storica che un facoltoso collezionista americano possiede e ha voluto riportare in vita, commissionando alla divisione McLaren Special Operations una P1 unica.

    Tecnicamente non ci sono variazioni sullo schema ibrido con motore V8 e una potenza complessiva di 916 cavalli, cambia tutto il resto, sufficiente per stupire come se fosse un altro modello.

    La carrozzeria in fibra sfoggia una colorazione prevalente celeste, sulla quale sono stati inseriti i richiami arancioni del marchio Gulf: sull’anteriore spicca un’elegante striscia sul nolder, sottile, preludio alla zona superiore, con la banda longitudinale che parte dal cofano e percorre l’hypercar fino in coda, dove riprende alla base del “lunotto” e viene completata dall’ala mobile con funzione di aerofreno.

    Bel trattamento anche con il ghigno disegnato sul frontale, tra i due gruppi ottici. Non da meno è la fiancata, sulla quale gli accenti colorati a contrasto cadono sulle pinne, i deviatori di flusso appena dietro le ruote anteriori, e le pinze dei freni carboceramici, realizzate dalla Akebono, fornitore ufficiale anche del materiale alla scuderia di Formula 1.

    Sulla coda, il diffusore dagli ampi canali è contornato dalla modesta sottilineatura dei bordi, sempre in arancione. All’interno, uguale accostamento cromatico, a partire dalle cuciture a contrastoo su selleria nera, mentre l’abbinamento azzurro-arancio è proposto sull’indicatore di centro-volante e i due pulsanti sulle razze, quello del Drs e dell’Ipas.

    La plancia, invece, accoglie i manettini per il setup della parte ibrida e di quella termica della power-unit in tinta Gulf.

    Riserbo assoluto su quello che è il prezzo di questa McLaren P1 Gulf by Mso, una realizzazione unica che andrà ben oltre le cifre – già astronomiche – della P1.

    Fabiano Polimeni