NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Mercato auto: l’India cresce

Mercato auto: l’India cresce

L'India cresce a ritmi esorbitanti, il mercato auto segna il 20% e i marchi ingrassano a vista d'occhio

da in Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Mercato auto India

    L’India è una delle poche oasi commerciali per il settore delle quattro ruote. Il mercato auto è giovane e vivace, coloro i quali si muovevano in bici cominciano a potersi permettere un’auto low cost, mentre la nuova classe media apprezza per la prima volta i modelli leggermente più premium.
    Il mercato conoscerà solo upgrade per tanti anni ancora e i marchi indiani continueranno a ingrassare.

    Per ora l’India ha conquistato il titolo di secondo mercato mondiale per le due ruote e il quarto per i veicoli commerciali; per quanto riguarda le vetture passeggeri, basti dire che il paese è cresciuto al ritmo del 20% negli ultimi 5 anni.

    Il brand principale è Tata Motors, conosciuto in tutto il mondo per la sua celebre low cost, la Tata Nano, e noto anche per le sue performance di mercato, +25% su base annua. A dispetto delle concorrenti occidentali, Tata mette a segno numeri sempre più grandi, e non ha bisogno di aiuti, il mercato si autoalimenta.

    E’ la fortuna delle economie in via di sviluppo, che, spesso, fanno da traino per le esportazioni dei paesi più industrializzati.

    L’India, da sempre in ombra a vantaggio della più grande collega Cina, ha dalla sua validi esempi di sano sviluppo. Uno dei tanti è Mahindra, che presto concluderà le trattative già avviate per l’acquisizione di Ssangyong, marchio coreano già di proprietà al 49% di Saic Motor, cinese.
    Quindi, cari cinesi, attenti alle vacche sacre.

    287

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Mondo auto
    PIÙ POPOLARI