Motor Show Bologna 2016

Mercato auto ottobre in calo del 5,49%

Mercato auto ottobre in calo del 5,49%

Il mercato auto a ottobre ha fatto registrare un nuovo calo nelle vendite del 5,49%

da in Fiat, Immatricolazioni Auto, Mercato Auto, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    mercato auto ottobre calo

    Il mercato auto nel mese di ottobre ha fatto registrare un nuovo calo nelle vendite del 5,49%. Ancora negativi dunque i dati in Italia per quanto riguarda i veicoli nuovi. Rispetto allo stesso periodo di un anno fa, il mese di ottobre si è chiuso con 132.703 unità vendute, contro le 140.418 del 2010. Anche per il mercato dell’usato i numeri non sono molto incoraggianti, i dati del mese appena trascorso, messi a confronto con quelli dello scorso anno, rivelano che i trasferimenti di proprietà hanno toccato quota 376.080, con un calo del 7,22%.

    In questo contesto il Gruppo Fiat-Chrysler ha registrato una diminuzione del 2,9%, passando da 38.980 a 37.865 immatricolazioni con una perdita del 2,86%. Questa diminuzione, che risulta essere comunque inferiore al dato generale del Paese, ha permesso di recuperare delle piccole quote di mercato, passando dal 27,46% al 28,5% odierno. Per quanto riguarda invece i singoli brand, Fiat nel mese appena concluso è scesa del 5,38% mentre Alfa Romeo ha fatto registrare un -23,55%.

    Lancia è invece il marchio che ha subito meno, le sue vendite infatti sono salite del 21,62%, così come Jeep, che a ottobre è passata da 238 vetture del 2010 alle 700 del 2011 con un incremento quasi triplo. Le cause della diminuzione delle vendite in Italia secondo gli analisti sono una conseguenza diretta del caro carburante, dell’aumento dell’Iva e della salita dei premi assicurativi.

    Tutte queste sono delle condizioni che hanno sicuramente inciso, e non poco, in questa diminuzione complessiva delle vendite di automobili, sia nuove che usate.

    300

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FiatImmatricolazioni AutoMercato AutoMondo auto

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI