Mercato auto usate in crescita a maggio

Mercato auto usate in crescita a maggio

Il mercato delle auto usate ha avuto un aumento delle vendite nel mese di maggio

da in Auto usate, Mercato Auto
Ultimo aggiornamento:

    mercato auto usate maggio

    Il mercato delle auto usate ha avuto un incremento delle vendite nel mese di maggio. L’aumento è stato del 7,15%, rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Nel periodo compreso tra gennaio e maggio del 2011 sono stati 2.022.467 passaggi di proprietà, rispetto ai 1.933.173 dei primi cinque mesi del 2010, con una crescita del 4,62%. Nonostante il dato positivo, il 2011 è un anno altalenante con una flessione dell’1,3% che ha colpito l’usato nel mese di marzo, un trend negativo che era proseguito anche ad aprile con una nuova flessione del 2,63%, prima di tornare in attivo.

    Il primo trimestre dell’anno si era chiuso con un +6,4%, dato falsato dagli incentivi dello scorso anno. Il 2011 per il mercato dell’usato dovrebbe essere un anno migliore rispetto allo scorso anno. La particolare situazione economica sta avvantaggiando la vendita di vetture usate che da gennaio a maggio sono aumentate del 5%, a scapito del nuovo che ha perso circa il 15%.

    Secondo i dati riportati dall’Unrae, l’Unione Nazionale Rappresentanti Autoveicoli Esteri, le vendite di auto nuove nei primi cinque mesi dell’anno sono scesi del 67%, pesando sul calo del fatturato dei concessionari del 22%, che rappresenta una perdita di 2,3 miliardi di euro rispetto al 2010.

    L’usato nel mese di maggio 2011 ha visto gli incrementi di Nissan e Ford che hanno guadagnato rispettivamente 23,7 e 23,4 punti.

    Bene anche Audi +18,05%, Volkswagen che ha fatto registrare un +14,23%, mentre Mercedes e Bmw sono cresciute rispettivamente del 5,11% e 2,72%. Bene anche le francesi: Renault con un +14,86%, Citroen +14,62% e Peugeot +13,67%. Fiat è invece scesa del 8%, Alfa Romeo -14% e Lancia -0,10%.

    326

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto usateMercato Auto
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI