NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Mercedes al Salone di Ginevra 2017: tutte le novità esposte [FOTO LIVE]

Mercedes al Salone di Ginevra 2017: tutte le novità esposte [FOTO LIVE]

Tante le novità che popolano lo stand Mercedes Benz al Salone di Ginevra 2017, dalla Classe E cabrio al concept AMG GT

    Mercedes al Salone di Ginevra 2017 ha introdotto una miriade di novità, tra modelli pronti per il mecato e visioni future più che mai concrete. La nuova generazione della Mercedes Classe E Cabriolet è in ordine di tempo l’ultima arrivata nella gamma del marchio, la declinazione cabrio completa l’offerta nel segmento delle medie: berlina, coupé, All-Terrain e, adesso, cabrio. Poi c’è la visione di Mercedes-AMG GT Concept, che prefigura una prossima coupé quattro porte a marchio AMG.

    Il tetto della Classe E scoperta è in tela, più elegante e caratteristico di quello in lamiera, e sarà apribile in una manciata di secondi grazie al comando elettrico. La gamma motori, in Italia, ricalcherà quella della Classe E Coupé: l’unico benzina, al momento del lancio, sarà il V6 da 3.0 litri sovralimentato (versione E 400) capace di 333 cavalli a 5.250 giri/min e di una coppia motrice di 480 Nm a 1600 giri/min. Questa versione è abbinata esclusivamente alla trazione integrale 4Matic ed al cambio automatico a 9 rapporti. L’unica versione diesel è mossa dal 2.0 litri quattro cilindri in linea da 194 CV (143 kW) a 3800 giri/min e 400 Nm a 1600 giri/min di coppia. In questo caso si può scegliere tra la trazione posteriore o quella integrale 4Matic.

    LEGGI ANCHE: Mercedes Classe E 2017 Cabriolet: prime immagini ed anticipazioni [FOTO]

    Quattro porte e quattro posti, ma soprattutto un progetto interamente curato da AMG, che integra contenuti tecnologici da Formula 1 nel sistema ibrido. Mercedes-AMG GT Concept arriva in occasione dei 50 anni di AMG e rilancia guardando al futuro, quando verrà realizzato un prodotto di serie, con le fattezze del concept visto a Ginevra. Forme morbide e sinuose, frontale aggressivo, con alcuni tratti ripresi dalla AMG GT coupé, fino a un elaborato sistema di gruppi ottici sviluppati ricorrendo alle nanotecnologie e capaci di una proiezione tridimenzionale dell’illuminazione

    Approfondisci

    Ad attirare l’attenzione sullo stand Mercedes c’è anche Mercedes-Maybach G650 Landaulet, il canto del cigno dell’attuale generazione dell’inossidabile Classe G. Il fuoristrada della Stella veste i panni di una limousine di lusso, dato che l’abitacolo, specialmente nella zona posteriore, viene completamente riallestito con nuove poltrone in pelle, reclinabili, massaggianti e dotate di tutti i confort di cui potete aver bisogno. Davanti ai sedili posteriori ci sono due ampi display, proprio come sulle ammiraglie di lusso. Del resto non ci si poteva aspettare di meno, visto il nome “Maybach”. Il motore è nientemeno che lo scalpitante biturbo da 6.0 litri V12, accreditato di una potenza massima di 630 cavalli e 1.000 Nm di coppia.

    LEGGI ANCHE: Mercedes-Maybach G 650 Landaulet, fuoristrada regale a Ginevra [FOTO]

    Il primo pick-up della storia della casa, la Mercedes Classe X. Attualmente l’abbiamo visto solo in veste di concept car e in attesa del debutto del modello pronto per la produzione, anche a Ginevra si è avuta la possibilità di dare uno sguardo alle proporzioni del pick-up.

    Il pianale è quello dell’ultima generazione del Nissan Navara e ci sarà un’ampia selezione di motorizzazioni, nonché la trazione integrale 4Matic tra le differenti alternative.

    LEGGI ANCHE: Mercedes-Benz Classe-X: il nuovo modo di concepire il pickup

    Recentemente svelate, le Mercedes C43 4Matic Coupé e C43 4Matic Cabriolet Night Edition faranno la loro prima apparizione a Ginevra. Le possiamo riconoscere per la mascherina anteriore tridimensionale e le griglie delle prese d’aria a rombi, cerchi in lega da 19 pollici in nero opaco e diverse finiture nere per tutto l’esterno.

    Sempre a Ginevra debutta anche la nuova Mercedes AMG GT C Roadster Edition 50, nata per celebrare i 50 anni del binomio Mercedes-AMG. Realizzata in soli 500 esemplari, viene proposta in due sole colorazioni: il grigio “Designo Graphite Grey Magno” ed il bianco “Designo Cashmere White Magno”. L’estetica si distingue anche per i numerosi particolari in cromo brunito e per i cerchi forgiati multirazza. Dentro, l’abitacolo si impreziosisce grazie ai sedili in pelle Nappa bianca e argento con impunture a rombi.

    Nell’ottica delle celebrazioni, citiamo infine anche le Mercedes AMG C63 e C63 S Cabriolet Ocean Blue Edition. Queste ultime, in particolare, sono realizzate in soli 150 esemplari e nascono ancora una volta per rendere omaggio ai 50 anni dell’AMG. Si distinguono per il tetto in tela di colore blu, ma anche per i tanti accenti, sempre di colore blu, sui paraurti, sui cerchi e sul diffusore posteriore. Il motore 4.0 litri V8 biturbo non è stato modificato per l’occasione.

    LEGGI ANCHE: Mercedes AMG GT: prezzo e scheda tecnica della supercar coupé [FOTO e VIDEO]

    881

    PIÙ POPOLARI