Motor Show Bologna 2016

Mercedes-Benz AMG GT S: la nuova creatura by Mansory

Mercedes-Benz AMG GT S: la nuova creatura by Mansory
da in Auto 2016, Auto nuove, Auto sportive, Mercedes, Mercedes AMG, Mercedes AMG GT, Supercar
Ultimo aggiornamento: Giovedì 17/11/2016 14:54

    Mercedes-Benz AMG GT S, già questo nome ci dovrebbe mandare alla mente prestazioni da capogiro, look aggressivo, lusso e un sound più simile ad un ruggito che ad un motore. Invece per qualcuno potrebbe non bastare, per questo motivo ecco che Mansory mette nuovamente mano ad una creatura di Mercedes-Benz e stavolta è toccato alla sua supercar per definizione. Mansory è un’azienda tedesca specializzata nell’elaborazione, portare le vetture al massimo delle proprie potenzialità questo è il loro obiettivo, aggiungendoci però anche un pizzico di follia e di stravaganza nel design. Da cosa si riconosce subito la nuova AMG GT S by Mansory, ma è evidente dal grosso alettone adagiato sul posteriore, un elemento che ricorda tanto quella della Porsche 911 GT3 da competizione.

    Mercedes AMG GT S by Mansory, aggressività

    Il lavoro di Mansory sul corpo della vettura non si è limitato solamente all’installazione di quel vistoso alettone, ma le mani dell’officina tedesca sono state messe anche sul body kit che comprende scudi, appendici aerodinamiche e anche i vistosi cerchi neri da 21 pollici. Da notare anche la particolare verniciatura, con accenti in rosso scuro nella zona inferiore della carrozzeria, e, ovviamente, nell’alettone. Tutto su questa macchina è reso alla massima “cattiveria” e sportività, fin quasi all’eccesso. Gli interni non possono essere da meno, quindi ecco che compaiono vari colori, tra cui il rosso, che è presente in alcuni dettagli, formando una sorta di arcobaleno generale, tra cui spiccano il rosso pastello e il verde scuro di sellerie e plancia. Ma l’operazione di questi tecnici, come detto, è rivolto anche alle prestazioni, quindi il motore è stato evoluto e adesso dispone del 4 litri V8 biturbo con potenza aumentata a 730 cavalli, grazie a turbine maggiorate, filtro aria sportivo e nuovo scarico. Il risultato finale è davvero notevole, adesso l’accelerazione da 0-100 km/h è di 3,4 secondi mentre la velocità massima raggiungibile è di 330 km/h, senza il limitatore elettronico. Mansory come sempre tira fuori il massimo da ogni mezzo.

    377

    Motor Show Bologna 2016

    ARTICOLI CORRELATI