Mercedes Classe B: elettrica e a metano al Motor Show di Bologna 2012 [FOTO]

Mercedes Classe B: elettrica e a metano al Motor Show di Bologna 2012 [FOTO]
da in Auto 2013, Auto a Metano, Auto Ecologiche, Auto Elettriche, Auto nuove, Mercedes, Mercedes Classe B, Motor Show Bologna 2016
Ultimo aggiornamento:

    Al Motor Show di Bologna la nuova Mercedes-Benz Classe B debutterà anche nelle versioni elettrica e a metano. Sotto i riflettori del salone bolognese, in programma dal 5 al 9 dicembre, ci sarà dunque innanzitutto la nuova Classe B 200 Natural Gas Drive, con alimentazione benzina-metano. Riduzione delle emissioni di CO2 superiore al 16%, gas di scarico decisamente più puliti rispetto alle versioni a benzina e a diesel, e costi del carburante inferiori di circa il 50% rispetto ai modelli a benzina equivalenti: sono i numeri di questa nuova versione in cui anche il lusso diventa risparmioso. La nuova Classe B alimentata a metano è il primo modello della gamma ad essere dotato del concetto di carrozzeria modulare Energy Space: il pianale, in parte doppio, cela sotto il sedile posteriore un serbatoio grande e due più piccoli di metano, per una capacità complessiva di 125 litri (corrispondenti a circa 21 kg). Il vano bagagli della cinque posti, in questo modo, conserva le sue dimensioni generose.

    Nella modalità a metano i consumi della B 200 Natural Gas Drive da 156 CVsi attestano a 4,2 kg/100 km, corrispondenti ad emissioni di CO2 pari a 115 g/km. Rispetto alla B 200 Blue Efficiency a benzina di uguale potenza le emissioni si rivelano pertanto inferiori del 16%. Il nuovo modello appartiene alla classe di efficienza A ed è già conforme alla norma sui gas di scarico Euro 6, che entrerà in vigore per tutte le motorizzazioni a benzina nel 2014. La B 200 Natural Gas Drive raggiunge una velocità massima di 200 km/h e accelera da 0 a 100 km/h in 9,1 secondi. Il suo funzionamento è basato sulla tecnologia Monovalent+, in cui il motore viene alimentato principalmente a gas. Per le emergenze, a bordo è previsto un serbatoio di benzina più piccolo, da 12 litri. In caso di esaurimento del metano, la vettura commuta automaticamente e in modo impercettibile sull’alimentazione a benzina. Poiché il guidatore non può decidere autonomamente di passare alla modalità a benzina, la B 200 Natural Gas Drive è certificata come vettura a metano e offre quindi le agevolazioni fiscali annesse. L’autonomia nella modalità a metano è di circa 500 km.

    Seconda novità, il prototipo Classe B Electric Drive. Come le “sorelle” a propulsione tradizionale della Classe B, anche il concept coniuga un piacere di guida all’insegna del comfort con la massima funzionalità per tutta la famiglia. La spaziosità e la versatilità dell’abitacolo non subiscono variazioni, grazie allo spazio ricavato nel pianale Energy Space. È qui che trova posto la potente batteria agli ioni di litio, in posizione poco ingombrante, sicura e ottima per mantenere basso il baricentro.

    Il Concept Classe B Electric Drive a zero emissioni locali ha un temperamento brioso, merito della coppia particolarmente elevata del motore elettrico e garantisce una guida divertente per un’autonomia di 200 km e zero emissioni.
    Ormai vicina alla produzione in serie, a spingere la vettura è un motore elettrico da 100 kW che eroga i suoi 310 Nm di coppia massima non appena si preme il pedale dell’acceleratore. Questo valore corrisponde all’incirca alla coppia di un motore a benzina da tre litri di cilindrata. Il risultato è una buona accelerazione da fermo, visto che da 0 a 100 km/h la Classe B elettrica impiega meno di 10 secondi. La velocità massima è limitata a 150 km/h; la capacità della batteria agli ioni di litio è sufficiente a percorrere 200 km. Con quest’autonomia è possibile utilizzare senza problemi la vettura non soltanto per gli spostamenti in città e i piccoli tragitti, ma anche per itinerari più lunghi. La batteria del Concept Classe B Electric Drive si ricarica ad una comune presa domestica da 230 V, e dispone inoltre di una funzione di ricarica rapida integrata con cui è possibile caricare in meno di un’ora l’energia necessaria per 100 km. Durante la marcia il motore elettrico provvede a garantire un bilancio energetico positivo, convertendo l’energia cinetica sviluppata in rilascio e in frenata in corrente elettrica che viene accumulata nella batteria (rigenerazione). Un’altra caratteristica è l’opzione Smart Charging (ricarica intelligente). Si seleziona l’orario in cui desidera partire e il sistema si occupa di mettere a disposizione per tempo una batteria completamente carica, sfruttando in modo economico ed ecologico le fasce orarie meno care.

    756

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2013Auto a MetanoAuto EcologicheAuto ElettricheAuto nuoveMercedesMercedes Classe BMotor Show Bologna 2016
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI