Mercedes Biome: concept car sostenibile

Mercedes ha svelato il prototipo Mercedes Biome: l'auto sostenibile sarà svelata al Salone di Los Angeles

da , il

    Mercedes Biome: concept car sostenibile

    Il Salone di Los Angeles 2010 sarà protagonista di un originale concorso per designer e produttori, dedicato ad auto superleggere da massimo 450 kg. La concept car Mercedes Biome è la risposta della Stella a questo contest ed è stata progettata dal Mercedes-Benz Advanced Design Center California. Il nome Biome si ispira al mondo della natura e indica l’intento degli ideatori del progetto di seguire un percorso di sviluppo sostenibile. Il responsabile del prototipo è lo stesso Hubert Lee già creatore della seconda generazione di Mercedes Classe CLS e della concept car Mercedes F800.

    «Il veicolo rappresenta una parte integrante dell’ecosistema – spiega la casa costruttrice tedesca in una nota – attraverso l’uso di tecnologie ecosostenibili. La maggior parte dell’energia utilizzata per alimentare l’auto proviene dal sole: è immagazzinata in un materiale denominato BioFibre, molto più leggero del metallo o delle leghe sintetiche, ma ancora più resistente dell’acciaio. Questo materiale “cresce” lettaralmente e viene “generato” nella “nursery” Mercedes-Benz attraverso un DNA proprietario».

    Tecnicamente, la Mercedes Biome è un’auto lunga 4,02 metri e larga 2,5 che presenta un design assolutamente innovativo. Il guidatore è posizionato al centro dell’abitacolo, con un passeggero posteriore al centro e due passeggeri ai lati.

    Grazie all’uso dello speciale materiale di derivazione organica BioFibre, la vettura ha un peso complessivo di 394 kg. La Mercedes Biome ha quindi un forte legame con la natura e punta ad essere un elemento di essa. Design e progetto sono affascinanti, chissà se lo saranno altrettanto anche le prestazioni e le caratteristiche di guida. Si tratta pur sempre di un’automobile.