Mercedes Classe A tuning

Mercedes Classe A tuning

Analisi della Mercedes Classe A tuning

da in Mercedes Classe A, Tuning
Ultimo aggiornamento:

    mercedes classe A tuning

    E’ possibile realizzare un extreme tuning su una Mercedes Classe A? A quanto pare sì! Il modello che vi stiamo per descrivere all’interno della rubrica tuning ne è la palese dimostrazione.
    Partiamo dalla parte meno visibile, ovvero la parte meccanica, mentre dulcis in fundo esamineremo la parte estetica, il vero punto di forza di questa Mercedes.

    I cavalli della Classe A sono stati aumentati (per la precisione ne sono stati aggiunti 42) grazie all’installazione di un’appropriata centralina e di una turbina maggiorata; sono stati poi montati un filtro OMP, un kit Power-pop della Bonalume e un finale di scarico doppio da 102 millimetri della Simoni Racing.
    L’impianto frenante è invece composto da dischi baffati G88 TAR-OX e pasticche ROESCH carbon fiber che assicurano ottime prestazioni; a completamento del gruppo ruota troviamo degli ammortizzatori regolabili e molle KW, gli splendidi cerchi Mille Miglia EV-S da 16” lucidati a specchio montati su pneumatici neri Pirelli P Zero.
    Se è vero che la parte esterna è la chicca di questa Mercedes Classe A, dobbiamo però affermare che anche la parte interna non è da meno: pedaliera della Momo, tappetini anteriori della OMP in alluminio e tappetini posteriori con griglie anch’essi della Momo sono solo alcuni degli elementi introdotti per ridisegnare gli interni dell’auto. Troviamo infatti anche la plancia colorata di lilla-argento stile Ferrari, maniglie rivestite in pelle, cuffia del cambio e porta assicurazione della Simoni Racing, pomello della Tenzo-R e leva del freno a mano della Momo.
    L’impianto stereo si “limita” a una fonte Pioneer 6400 con schermo da 6,5 pollici, lettore dvd Macrom e dei tweeter e woofer della Hertz installati sugli sportelli anteriori.
    Arriviamo finalmente al pezzo forte di questa Classe A: gli esterni.

    La carrozzeria è stata elaborata con l’installazione di un kit estetico completo Lumma Tuning che comprende paraurti anteriore e posteriore, minigonne, alettone, palpebre, specchietti e calandra, il tutto verniciato con vernice cangiante dal ciano al magenta: una vera delizia per gli amanti del tuning estremo.
    Sono state poi eliminate tutte le scritte e i simboli originali, sono state applicate ai vetri delle pellicole nero-specchiate, le pinze e i tamburi sono stati fatti di color argento, i fari posteriori sono Lexus style mentre i fari anteriori sono cromati.
    Proseguiamo: le lampade dei fari sono della Maxi Car Racing mentre le frecce, sia anteriori che posteriori, sono multicolore della Simoni Racing. Non poteva certo mancare, infine, un kit di neon di colore viola in richiamo alla verniciatura della vettura.
    Le foto della Mercedes in questione sono a dir poco imperdibili e sono disponibili sul portale Auto Elaborate.

    501

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Mercedes Classe ATuning
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI