Mercedes Classe C 2018 restyling, foto spia: squadra che vince non si cambia

Avvistato un prototipo della prossima versione della Mercedes Classe C 2018. Dalle foto spia si notano differenze estetiche minime

da , il

    Mercedes Classe C 2018 restyling, foto spia: squadra che vince non si cambia

    Queste foto spia della prossima Mercedes Classe C 2018 dicono che si tratterà di un restyling molto leggero, un facelift, un lieve ritocco. Il modello attuale sembra ancora nuovo, però nel prossimo autunno la generazione W205, cioè la quarta serie, segnerà già tre anni e mezzo di vita, avendo esordito a Detroit nel gennaio 2014. Poiché il ciclo di vita per i modelli Mercedes (ma anche per quelli di molte altre case) è generalmente di sette anni, eccoci dunque al momento del restyling. E’ molto probabile che la presentazione avvenga a settembre durante il salone di Francoforte 2017. Si presume che la commercializzazione possa avviarsi entro l’anno.

    DESIGN, POCHE MODIFICHE IN VISTA

    Mercedes Classe C foto spia restyling 2018

    Il fatto che l’esemplare catturato dalle foto spia sia camuffato pochisssimo ci conferma che le modifiche alla Mercedes Classe C saranno molto limitate, almeno dal punto di vista del design. Si notano soprattutto le nuove luci a Led, dove al posteriore è visibile una firma luminosa differente. Qualche altro ritocco, com’è normale, si vedrà proabilmente ai paraurti, però niente di trascendentale. Ci si attendono inoltre aggiornamenti generali nell’infotainment e nei sistemi di sicurezza. Sembra che il tradizionale touchpad/manopola sulla consolle possa essere profondamente rivisto.

    MOTORI, POSSIBILE ABBANDONO DEL V6

    Mercedes Classe C foto spia restyling 2018

    Per quanto riguarda invece i motori, si parla spesso di una sostituzione degli attuali V6 con una nuova generazione di 6 cilindri in linea, sia a benzina che diesel. Nessuna variazione di rilievo invece per gli attuali propulsori a quattro cilindri, a parte l’ingresso del nuovo 2.0 diesel da 194 cavalli che ha già esordito sulla Classe E.

    Mercedes Classe C foto spia restyling 2018

    E’ possibile che ci siano novità sulla versione ibrida plug-in, certamente sulle batterie, che dovrebbero aumentare la capacità per un’autonomia solo elettrica prolungata; da verificare poi se verrà mantenuto l’attuale accoppiamento con l’unità diesel oppure se si sceglierà invece di allinearsi agli altri costruttori, i quali utilizzano tutti motori a benzina.