Mercedes Classe C, acquistarla poco prima che vada in pensione può essere un affare

da , il

    Mercedes Classe C

    Potrebbe essere un affare acquistarla in questo periodo di prepensionamento, per il fatto di potersi aggiudicare una delle vetture meglio riuscite negli ultimi anni, possibilmente strappando anche qualche sconto sostanzioso a chi ve la vende, parliamo della Mercedes Classe C.

    Ci riferiamo ad una vettura molto spaziosa, confortevolissima, elegante e di prestigio, per giunta molto sicura, lo dimostrerebbero le prove al crash test effettuate dall?EuroNcap che le ha attribuito il numero massimo di stelle.

    La Classe C la si può scegliere con due motorizzazioni da 2,0 litri con 122 cavalli o 150 cavalli di potenza, oppure un 3,0 litri da 224 cavalli. Ben dotata e tecnologicamente avanzata, la vettura ha buone prestazioni a partire dal 2,0 litri con 150 cavalli di potenza, più lenta e deludente la 122 cavalli.

    Per quanto riguarda, invece, la più potente 2,0 litri, che raggiunge quasi i 230 chilometri orari di velocità massima e accelera in 10 secondi, i consumi sono accettabili visto che si assestano intono ai 15 chilometri con 1 litro di gasolio, non male, oltretutto l?auto pesa 1 tonnellata e mezzo.

    La 3,0 litri raggiunge i 250 km/h di velocità massima e accelera in 8 secondi consumando 1 litro di gasolio ogni 14 chilometri e mezzo.

    I prezzi sono un po? elevati, eventuali sconti a parte, ma bisogna ricordarsi che parliamo di una ?mezza ammiraglia ?che parte da 31.600 euro per la 2,0 litri più piccola fino a 39.000 euro per il top di gamma in fatto di allestimenti per la 2,0 litri più grande , ricordando che esistono anche versioni intermedie a prezzi più bassi, la più lussuosa 3,0 litri al top di gamma costa invece 44.500 euro.