Mercedes Classe C: foto spia della nuova versione

Mercedes Classe C: foto spia della nuova versione

Poche e parziali sono le foto spia che ritraggono la Mercedes Classe C rimodernata al meglio in previsione del debutto commerciale che dovrebbe avvenire già dal prossimo anno, oltretutto, la vettura ripresa in una bisarca poco ci mostra riguardo agli affinamenti estetici cui è stata fatta oggetto, ciò non toglie pero’ che è già possibile assistere alle modifiche riguardanti l’alettone frontale e i nuovi gruppi ottici anteriori molto vicini a quelli della Mercedes Classe S

da in Anteprima auto, Auto 2010, Berline, Foto Spia, Mercedes, Mercedes Classe C
Ultimo aggiornamento:

    La Mercedes Classe C sta per essere fatta oggetto di un interessante restyling che riguarderà, in primis, l’aspetto della vettura.

    Poche e parziali sono le foto spia che ritraggono la Mercedes Classe C rimodernata al meglio in previsione del debutto commerciale che dovrebbe avvenire già dal prossimo anno, oltretutto, la vettura ripresa in una bisarca poco ci mostra riguardo agli affinamenti estetici cui è stata fatta oggetto, ciò non toglie pero’ che è già possibile assistere alle modifiche riguardanti l’alettone frontale e i nuovi gruppi ottici anteriori molto vicini a quelli della Mercedes Classe S.

    Quasi immutato sarà invece l’abitacolo che riprende gli schemi dell’attuale versione quasi per intero, stessa cosa dicasi per la meccanica, in particolar modo per i motori che dovrebbero essere interamente ripresi dall’attuale Serie C.
    Per poterla conoscere dal vivo invece occorrerà attendere il Salone di Ginevra ed in quella sede scopriremo anche i prezzi che avrà quest’auto.

    L’attuale Mercedes Classe C, occorre ricordare in fatto di motori, che si avvale di diverse motorizzazioni; si parte dai benzina per 200 Kompressor di 2,0 litri di cilindrata a 4 cilindri e 135 cavalli di potenza con un’accelerazione di 8 secondi e mezzo da 0 a 100 orari e una velocità massima di 235 km/h con consumi di 8 litri ogni 100 chilometri, per poi passare alla versione C230 di 2,5 litri da 150 cavalli a 6 cilindri che accelera in 8 secondi e 4 primi e raggiunge i 240 orari con consumi di 9,5 litri per100 chilometri.

    Il passo successivo ci fa toccare con mano i vantaggi della C280 con motore da 3,0 litri a 6 cilindri con 170 cavalli di potenza che accelera in 7 secondi e mezzo e raggiunge i 230 Km/h di velocità massima con consumi di 9 litri e mezzo ogni 100 chilometri, fino alla più grande C350 di 3,5 litri a 6 cilindri da 200 cavalli di potenza con accelerazioni di 6 secondi e mezzo di velocità massima di 250 orari con consumi di 10 litri ogni 100 chilometri ed, infine, l’unico diesel, almeno per il momento, nella versione C220 CDI con un potente propulsore di 2.148 cc. a 4 cilindri di 125 cavalli di potenza e 230 orari di velocità massima con consumi bassi, visto che ogni 100 chilometri impiega 6 litri di gasolio e accelera in 8 secondi e mezzo per passare da 0 a 100 orari.

    420

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAuto 2010BerlineFoto SpiaMercedesMercedes Classe C

    Salone di Ginevra 2017

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI